Utente 405XXX
Buonasera Dottori,
da diversi mesi ho ripreso a correre (in gioventù ho fatto molto sport). Da 30 minuti sono passato in diversi mesi a un'ora e dieci minuti di corsa continua. Ultimamente, dopo circa 50 minuti, comincio a sentire un dolore all'altezza dello sterno leggermente spostato a sinistra. Non è intenso e somiglia a un puncichio. Se mi fermo 3/4 minuti mi passa e posso riprendere a correre senza risentire nell'immediato fastidi.

Sabato sono andato nuovamente a correre (oggi è martedì), ma differentemente dalle altre volte questo dolore è rimasto. A tratti sento questa specie di puncichio costante, in alcuni momenti più intenso in altri lo sento molto meno.

Mi sono chiesto se è una cosa preoccupante o, come ho pensato inizialmente, è un dolore intercostale?

Vi ringrazio per l'attenzione.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una persona della sua età ed in sovrappeso dovrebbe eseguire un ECG sotto sforzo prima di iniziare attività fisica.
I suoi dolori non hanno le!caratteristiche del dolore cardiaco ma le consiglio di programmare la prova da sforzo

Arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Dottore, la ringrazio per la pronta risposta.
Nel pomeriggio sono stato dal medico per farmi prescivere un ECG sotto sforzo. Con l'occasione mi ha misurato la pressione trovandomela alta: 140/90. Non l'ho mai avuta con questi valori, generalemnte ce l'ho 110/70. Il medico mi ha detto che non è nulla di preoccupante e che può dipendere dalla temperature che si sono irrigidite.
La cosa è scollegata dal dolore lamentato?

Le volevo chiedere, infine, se l'ecocardio può rivelare eventuale anomalie cardiache (ne ho fatto uno due anni fa in cui non era emerso nulla) riscontrabili poi anche dall'ECG sotto sforzo.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei scrive di un dolore da sforzo.
Quindi deve eseguire un ECG SOTTO SFORZO, l ecografia fornisce altri dati.

Faccia ovviamente come crede

Cordialità

Cecchini