vista  
 
Utente 424XXX
Gentili medici di Medici Italia,

per motivi di lavoro passo diverse ore (8-9) al giorno al pc.
Questo è la causa, secondo me, di fastidi quali vista appannata ed elevata fotosensibilità.
Ad esempio mi da meno fastidio leggere un testo bianco su sfondo nero che viceversa.

Qualche mese fa ho deciso di fare dunque una visita oculistica.
Il dottore non ha riscontrato alcuna anomalia, assegnandomi tra l'altro 10/10 su entrambi gli occhi.
Sospettando secchezza oculare mi ha prescritto delle lacrime artificiali.
Devo dire che le lacrime artificiali aiutano (le metto 2 volte al giorno) ma il problema sostanzialmente rimane.

Cosa potrebbe essere secondo voi? Avete in mente altri esami che dovrei fare?

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

non mi preoccuperei.
Probabilmente, se non è stato rinvenuto alcun tipo di difetto refrattivo, trattasi di una lieve sindrome da occhio secco.
Insista con le lacrime artificiali.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dott Ruggiero, la ringrazio per l'interesse.

Come le dicevo il problema è che le lacrime artificiali attenuano il problema che rimane comunque fastidioso!
Sono condannato all'utilizzo di lacrime artificiali a vita, o c'è la possibilità che la secchezza si attenui col tempo?

Grazie