Utente 313XXX
gentili dottori chiedevo cortesemente una domanta ma e' meglio una tac toracica con o senza mezzo di contrasto? perche' ho sentito parereri diversi , c'erti medici fanno fare subito la tac con mdc altri invece prima fanno fare la tac normale ... graazie 1000

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Aiello
36% attività
12% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gent. Signore,
non è possibile fornire una risposta univoca al suo quesito.
Le motivazioni? Semplici quanto ovvie.
Non esiste una tac migliore in assoluto ma esiste l'esame migliore per la condizione del paziente e per rispondere ad uno specifico quesito clinico.
Si è abituati a confrontarsi con delle affermazioni del tipo:"Fai la tac con mezzo contrasto e così tagliamo la testa al toro!". Oppure:"Facciano la tac con il mezzo di contrasto che risolviamo il dubbio". Ebbene non è sempre così! Tutto dipende dalle motivazioni per cui un esame viene richiesto e dal quesito clinico a cui dobbiamo dare una risposta.
Inoltre deve essere sempre considerato che la somministrazione del mdc espone sempre il paziente (ma direi indirettamente anche il Medico per le respondabilità che si assume) ad un rischio di reazioni avverse al farmaco, rischio che seppur statisticamente basso deve essere accettato quale compromesso al fine di ottenere precise risposte diagnostiche utili al paziente.
In sintesi caro Signore il Medico che deciderà se effettuare l'esame con mdc o senza è solo il Medico Radiologo in relazione ai fattori sopra citati. In genere la richiesta dell'esame e il tipo di esame che viene eseguito coincidono grazie alla sinergia di intenti tra Medico proponente l'esame e Medico Radiologo stesso. Esistono tuttavia parecchi casi in cui chi propone l'esame lo fa senza le opportune considerazioni clinico-diagnostiche. Noi Radiologi serviamo anche a questo, ovvero a proporre l'esame migliore e giustificato per rispondere ai quesiti del Clinico.
Un caro saluto.
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
grazie 1000 dottore auguri di buon natale a lei e tutto lo staff di questo splendido sito
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Aiello
36% attività
12% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Auguri anche per Lei e la sua Famiglia.
[#4] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore le chiedo una informazione,il medico pneumologo e in grado di leggere un rx torace? Chiedo antipatamente scusa per la mia incompetenza
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Aiello
36% attività
12% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile signore, sicuramente il medico pneumologo in relazione alla sua professione e specializzazione, acquisisce nel tempo una buona capacità di interpretare le immagini relative all'apparato respiratorio. Tenga comunque presente che lo specialista in diagnostica per immagini è solo e soltanto il medico radiologo, che grazie ad un bagaglio culturale specialistico e ad una specifica esperienza nelle immagini, può formulare la descrizione dei reperti iconografici e formulare ipotesi diagnostiche adeguate.
Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
grazie 1000 dottore le ho rivolto questa domanda perche ho effettuato una rx torace il referto lo avro tra un paio di giorni un mio amico medico pneumolo mi ha fatto il piacere di guardarmi la lastra e in 5 minuti mi ha detto che era tutto ok , speriamo che sia cosi, ero convito che dato che il pneumologo sia di riferimento anche lui per quanto riguarda rx torace , grazie 1000
[#7] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
dottore le leggo l'esito del rx torace.. esame confrontato con precedente analoga indagine eseguita in un altra sede ,non evidenti lesioni pleuro paranchimali a focolaio in atto ombra cardio mediastinica nella norma reperto radiografico invariato rispetto al precedente anologo esame, dottore per quanto ho capito e' tutto ok vero? cosa vuol dire analogo, grazie 1000