Utente 431XXX
Buongiorno , da 3 anni soffro di quello che io penso sia nausea o comunque una sensazione di qualcosa in gola , questa sensazione è presente sia di giorno che di notte , a volte più forte e altre volte quasi inesistente.
Psicologicamente sto bene , un gastroenterologo dopo ecografia e dopo aver seguito una dieta non ha capito quale fosse il problema. Recentemente ho subito una turbinoplastico ed in futuro dovrò subire una settoplastica. L'otorino che mi ha operato pensa sia uno scolo posteriore del muco che nonostante la turbinoplastica è ancora presente. Io volevo sapere se effettivamente è lo scolo anteriore a provocarmi questo disturbo o è altro. Stavo pensando anche ad un problema legato alla lingua , che a mio parere sembra sempre in tensione e quando svolgo determinati esercizi di dizione sento questa " nausea " aumentare. Tra una settimana dovrò riandare dall'otorino come ultima visita post operatoria , aspetto risposte.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' difficile (anche vietato senza una visita) azzardare ipotesi diagnostiche, ma da quanto descrive penserei ad un REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO, ne parli con l'otorino che la visiterà.

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 431XXX

Iscritto dal 2016
Avevo già avuto un paio di visite da un gastroenterologo ed aveva escluso dispepsia e reflusso gastro-esofageo.
Grazie mille per la risposta.