Utente 891XXX
Buona sera.
Sono un ragazzo di 24 anni e da circa 1 mese accuso dolore (fastidio)al testicolo destro...Non so se può centrare ma circa 3 settimane fa ho avuto un infiammazione del glande che ho curato con la calendula.Prima non mi era mai successo di avvertire fastidio o dolore che sia ai testicoli.Nell autopalpazione avverto uno spessore maggiore di uno dei "filetti" situati all interno dello scroto e, oltre a sentire il testicolo destro leggermente più grande di quello sinistro, mi sembra che su quello destro ci sia come una striscia sopra...Oltre questo, ultimamente urino molto.
So che non si può formulare con precisione una vera diagnosi a distanza, ma così di primo acchito, cosa potrebbe essere? Può trattarsi di Varicocele?
Vi ringrazio caldamente per la futura attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da quanto racconta,"a naso",penserei ad un lieve idrocele (raccolta liquida nel sacco scrotale) e/o ad un risentimento pubalgico legato,magari,ad un sforzo fisico (palestra,calcetto etc.) e/o,infine ad un concomitante interessamento dell'apparato urinario.Escluderei il rapporto con un eventuale varicocele (spesso asintomatico e nella maggior parte dei casi presente a sinistra),cosi' come qualsiesi relazione con manifestazioni cutanee
dello scroto e/o del pene.Va da se' che potrebbe essere una buona occasione per consultare un esperto andrologo.Cordialita'.