Utente 431XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni, verso giugno di quest'estate ho iniziato a notare la presenza di schiuma nelle urine, inizialmente non ho dato molto peso a tutto ciò ignorando il tutto. Verso l'inizio di novembre ho iniziato a sentire un piccolo fastidio al fianco destro, dopo due giorni che il sintomo persisteva ho deciso di andare dal medico di base che mi ha prescritto esami del sangue e delle urine. Gli esami del sangue sono risultati perfetti, mentre vi elemco i risultati di quelli delle urine del 04/11/2016
Aspetto: Limpido
Colore: Giallo paglierino
pH: 6.0
Peso specifico: 1.013
Proteine: 3 g/L
Glucosio: 0
Emoglobina: 0.2 mg/dL
Corpi chetonici: 0
Bilirubina: 0
Urobilinogeno: 0.2 mg/dL
Nitriti: Assenti
Esterasi leucocitaria: 25 UA/uL
Sedimento: alcuni eritrociti; rari leucociti
Tornato dal medico di base con i risultati delle analisi mi ha fatto nuovamente fare l'esame delle urine (con urinocultura questa volta) e in più mi ha prescritto un' ecografia addominale completa. I risultati degli esami delle urine sono stati identici a quelli precedenti a parte i valori delle proteine che si sono abbassate a 2 g/L e L'esterasi leucocitaria che è scesa a 0. Emoglobina sempre presente con lo stesso valore riportato sopra, carica batterica negativa è ricerca Batteri e Miceti negativa ed ecografia addominale perfetta.
A questo punto, presentandomi nuovamente dal medico di base con i risultati degli esami, mi è stata prescritta una visita nefrologica che farò questo giovedì e analisi e ricerca delle proteine nelle urine nelle 24 ore. Questi sono i risultati delle analisi:
dU-PROTEINE: 2.7 g
U-PROTEINE: 1.0 g/L
U-diuresi nelle 24 ore 2650 mL (In realtà maggiore perché non ho potuto raccogliere l'ultima minzione prima di andare a consegnare il tutto, perchè il contenitore era già straripante)
Grazie mille per l'ascolto e auguro a tutti una buona serata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
4% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
dalle risultanze delle analisi da Lei eseguite credo sia necesario programmare una biospia renale. SI affidi con fiducia ai Colleghi nefrologi della vostra zona.
Un caro saluto
RL
[#2] dopo  
Utente 431XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la risposta Dottore. Mi perdoni l'ignoranza in materia e la mia curiosità , ma il fatto che io strofa d'ansia e attacchi di panico da quasi un anno può essere in qualche modo collegato alla Proteinuria? E dalla biopsia renale cosa potrebbe emergere?Mi scuso ancora per le domande un pochino stupide e le auguro una buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
4% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
egregio Utente,
la presenza di uno stato di ansia non è associato alla proteinuria. In merito alla biopsia renale,è un minuscolo preleivo in anestesia locale,ecoguidato del tessuto renale.In generale bisogna evidenziare la causa di detta protenuria (glomerulonefrite) ed instaurare una terapia adeguata.
Stia tranquillo e si affidi con fiducia ai Colleghi
RL
[#4] dopo  
Utente 431XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, mi perdoni se non sono riuscito neanche a ringraziarla per la sua ultima risposta. Ma colgo L'occasione per farlo ora. Il nefrologo mi ha detto che necessita di una biopsia per fare una diagnosi e in più ho dovuto fare esami altri esami delle urine/sangue. Rispetto alle precedenti analisi, la mia preoccupazione dovuta all'aumento del valore dell'emoglobina. Le scrivo i risultati delle analisi.
S-Urea 30 mg/dL
S-Creatinina 1.3 mg/dL
S-urato 5,9 mg/dL
S-sodio 144 mmol/L
S-potassio 4,6 molto/L
S-proteina C reattiva 1,0 mg/dL
S-creatinina clearance 77 mL/min
U-creatinina 71 mg/dL
dU-proteine 2,7 g
U-proteine 1,2 g/L
U-diuresi delle 24 ore 2250 mL (in realtà maggiore ultime 2 minzioni non raccolte)
Urine esame completo
Aspetto sublimpido
Colore giallo oro
pH 6.0
Peso specifico 1.016
Proteine 3g/L
Emoglobina 1,0 mg/dL
Glucosio, corpi chetonici, bilirubina 0
Urobilinogeno 0,2 mg/dL
Nitriti assenti
Esterasi leucocitaria 25 UA/uL
Sedimento:
Alcuni eritrociti e rari leucociti
[#5] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentilissimo,
la presenza di ematuria (=globuli rossi nell'urina=emoglobinuria) e di proteinuria cospicua sono segni di una probabile malattia renale, in particolare di quei piccoli corpuscoli che filtrano il sangue che si chiamano "glomeruli".
La biopsia renale è assolutamente indicata e serve proprio per raccogliere un pezzettino di rene, osservare i glomeruli e giungere a una diagnosi della malattia renale stessa.
La presenza di emoglobina nell'urina, comunque, non rende la situazione nè migliore, nè peggiore.
Ci tenga aggiornati, se le va.