Utente 317XXX
Buongiorno,

Da circa due mesi ho la lingua bianca e le papille gustative gonfie.

Ho avuto un rapporto di cui non ho memoria.
Cosi dopo un tampone mi è stata prescritta una cura di ovuli per gardnerella e candida con flagyl ovuli.

Ho fatto test 4 generazione definitivo per HIV epatite e altre mst risultati tutti negativi.
Ho eseguito anche emocromo con ves per citomegalovirus,mononucleosi e toxoplasmosi risultati con igg positivi e igm negativi. Ves a 24 ho letto che il massimo è 20.

Nel frattempo ho avuto dolore e gonfiore linfonodi del collo e ascellari.
Tre mesi fa avevo già qualche fastidio come orecchie tappate e lieve mal di gola ma sinceramente non ho dato alcun peso alla questione.
Una settimana prima dell'episodio, per febbre alta e mal di gola e raucedine avevo preso già aumentin per 4-5 giorni e tachipirina senza particolari miglioramenti. Era un periodo anche molto movimentato ho dato la colpa alla stanchezza. Una settimana dopo l episodio compare lingua bianca, papille gustative gonfie e tosse.
Circa 20 giorni dopo, sono stata in ps, da tre diversi medici di base, da un otorinolaringoiatria e mi è stata prescritta una cura di augmentin per 10 giorni e poi 7 di cortisone. Cura totalmente inutile che non ha fatto altro che crearmi problemi intestinali. Tutti mi hanno suggerito di non preoccuparmi e che non ho particolari sintomi evidenti ma la mia bocca non ha il solito aspetto di sempre e continuo ad avere lingua bianca mal di gola raucedine e raffreddore tosse con dolore al petto.
Potrei aver contratto un infezione da gardnerella o mughetto anche in gola? O si tratta di un episodio di cmv o mononucleosi che si sta risolvendo? Potrebbe essere una qualsiasi altra infezione di stagione? Ho sempre sofferto di reflusso ma non ho mai avuto nulla di simile. Ai medici che mi hanno visitata ho chiesto anche se potrei aver contratto hpv anche in gola ma tutti hanno sorvolato dicendo che è difficile. Vorrei tanto delle risposte ragionate ogni giorno mi chiedo se rischio di attaccare qualcosa a chi mi sta accanto.

Grazie molte
[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, dopo un cura antibiotica i miceti possono proliferare dando lingua patinata bianca con papille ipertrofiche, per cui attenda ancora qualche giorno e nel frattempo faccia sciacqui con bicarbonato. Per HPV orale la diagnosi è prettamente clinica e per escluderlo occorre visita odontoiatrica presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, le consiglio la lettura di questo mio articolo: http://www.dentisti-italia.it/dentista/patologia-orale/694_virus-papilloma-umano.html