Utente 432XXX
Salve
Ho una bimba di sei anni alla quale ho fatto per mio scrupolo una visita oculistica sottolineo per mio scrupolo in quanto la bambina non si è mai lamentata.
Alla visita spunta un astigmatismo di 3,5 D è una ipermetropia di 2D sopratutto all occhio sx. La mia domanda è visto che la bambina non ha mai avuto sintomi né di strabismo ne mal di testa né di lacrimazione vede benissimo la TV a distanza alla lavagna a scuola legge bene nella scrittura altrettanto, ora mi chiedo è possibile che questo esame sia stato falsato dal cortisone che ha preso e che prende da 20 giorni bentalan prima per 8 giorni e fluspiral da 20 giorni a seguito di un attacco d asma ?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mia cara signora
i bambini vanno sottoposti a visita oculistica routinariamente dalla nascita in poi.
Le visite sono gratuite per i bimbi fino a 14 anni proprio per questo.
Mi spiace che lei abbia mancato questo importante appuntamento.
sue domande
la bambina non si è mai lamentata.
1)Alla visita spunta un astigmatismo di 3,5 D è una ipermetropia di 2D sopratutto all occhio sx.

risposta
alla visita non SPUNTA , ci e’ sempre stato dalla nascita l’astigmatismo
L
2) visto che la bambina non ha mai avuto sintomi né di strabismo ne mal di testa né di lacrimazione vede benissimo la TV a distanza alla lavagna a scuola legge bene nella scrittura altrettanto, ora mi chiedo è possibile che questo esame sia stato falsato dal cortisone che ha preso e che prende da 20 giorni bentalan prima per 8 giorni e fluspiral da 20 giorni a seguito di un attacco d asma ?

risposta
assolutamente NO
speriamo che la bambina non sia gia’ AMBLIOPE a quell’occhio
per piacere
le faccia portare gli occhiali. se il medico oculista che l’ha visitata
ha dato questo consiglio.

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.