Utente 890XXX
salve, ho un problema; giovedi mi devo operare al varicocele e mi devono eseguire un'anestesia spinale in L2-L3. La mia paura non è l'intervento in se ma è solo la fobia degli aghi della siringa che faranno;
la mia domanda è se fa molto male la puntura dell'anstesia, oppure è solo una sciocca fissazione mia, inoltre ho chiesto di essere sedato prima ed infatti mi daranno 35 gocce di valium..
Conto in una vostra gentile risposta in tempi brevi, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Caro Utente,
non voglio utilizzare il suo termine per non banalizzare a "fissazione" una sua legittima paura. Ma le assicuro che non percepirà alcun dolore (di solito dico che è più doloroso un prelievo venoso dal braccio per un esame del sangue).
Anche le 35 gtt di Valium, mi sembrano un po tante (20 bastano) l'importante è che le vengano somministrate almeno un ora prima di andar in sala altrimenti faranno effetto dopo l'intervento!
saluti
[#2] dopo  
Utente 890XXX

Iscritto dal 2008
Egregio dott.Alvino, la ringrazio anticipatamente per il suo consulto decisamente rassicurante, purtroppo però, una volta giunto in sala e pur avendo ingerito le 35 gocce di valium, mi sono stupidamente agitato iniziando a sudare, in conseguenza del quale mi hanno chiesto se volessi essere addormantato e così è stato; mi hanno sottoposto ad'una anestesia generale, l'intervento è andato bene, mi sono risvegliato fuori dalla sala e tutto ha funzionato perfettamente. Tra sette giorni mi toglieranno gli 8 punti circa che mi hanno applicato e spero che il desiderio di gravidanza venga esaudito finalmente. Le confesso sinceramente che mi vergogno tanto per non aver superato l'ostacolo della siringa e di questa stupida fobia, anche se le assicuro che in molte decisioni della vita riesco ad essere decisamente distaccato e risolutivo; mi auguro che esistano delle tecniche di auto controllo che permettano di superare queste piccole paure..Cmq grazie di tutto!!
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Qualcosa mi sfugge! Non capisco cosa voglia dire il "desiderio di gravidanza" del quale lei parla in un contesto al....maschile!
Peccato non aver potuto provare l'ebrezza di una spinale... (scherzo!).
Non mi sembra comunque che possa costituire un problema se questa perdita di autocontrollo, che peraltro a quanto scrive di solito non avviene, le accada per eventi del genere. Fortunatamente noi Anestesisti abbiamo delle alternative, si voleva solo consigliare il tipo di anestesia più giusta per il tipo di intervento in modo che il "rischio" potenziale anestesiologico non superi quello chirurgico.
Ma tutto è bene ciò che finisce bene, per parlare con detto originale!
Ritengo che molto dipenda anche da quanto il suo Anestesista al momento del colloquio e all' ingresso in sala operatoria sia sia dato da fare personalmente per tranquillizzarla senza comunque forzarle la mano nella decisione.
Cari saluti e pronta guarigione!!
[#4] dopo  
Utente 890XXX

Iscritto dal 2008
salve, riguardo la gravidanza intendevo dire che l'intervento era finalizzato al concepimento di un figlio con mia moglie e siccome da prime accertamenti risultavo io in difetto per quanto concerne la mobilità degli spermatozooi, mi avevano così consigliato la risoluzione del problema, ovviame spero sia limitato al solo varicocele; adesso vedremo!!!
volevo nell'occasione chiederle quando posso iniziare ad avere rapporti con mia moglie e quando posso riprendere tutte le mie normali attività motorie?? grazie in anticipo...
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Per non sconfinare in un campo che non è il mio consiglierei di chiederlo al momento della prima visita postoperatoria al suo chirurgo. Visto che tra l'altro rimuoverà a breve i punti.
Cordialmente.