Utente 894XXX
cari medici,
sono oramai 3 settimane che appena prima di prender sonno il mio cuore mi fa sobbalzare sul letto,pare che si fermi per poi riprendere regolarmente e una volta addormentato non mi "tormenta" piu,mi capita pure da sveglio ma molto molto raramente,e devo dire che a parte un brivido alle gambe e un "tuffo" in gola piu non avverto,pero da fastidio e preoccupazione...di cosa si potrebbe tattare?vorrei precisare che ho 29 anni 95 kg per 1,80 di altezza fumo piu di 30 sigarette al giorno ai pasti bevo vino (2-3 bicchieri) e la pressione si attesta sui 135/85.grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, è molto probabile che le sensazioni descritte siano da riferire ad extrasistoli, ossia a quei battiti prematuri la cui sgradevole autopercezione determina e spiega quella preoccupazione che lei riferisce. In genere si tratta di aritmie benigne, spesso correlate allo stato emotivo del soggetto, e facilitate nella loro comparsa anche dall'abuso di fumo, caffè, o dall'iperattività tiroidea. Allo stato pertanto le consiglio di praticare Holter ECG e di valutare la funzionalità tiroidea (dosaggio di T3-T4-TSH-AbTPO-AbTireoglobulina).
Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Aniello Ascione
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Il collega Martino ha risposto in maniera esauriente e mi trova d'accordo. Si sottoponga agli esami richiesti, a(ECG dinamico sec.Holter delle 24 ore per la precisione). Cordiali saluti