Utente 894XXX
Il mio problema si manifesta al momento del rapporto, infatti già dai preliminari inizio ad eccitarmi e al momento della penetrazione sono iper eccitato al punto che dopo alcune penetrazioni ho lo stimolo dell'orgasmo e anche se cerco di trattenermi poco dopo avviene l'eiaculazione, qualsiasi contatto con il glande mi causa grande eccitazione a volte anche la visione di immagini o film erotici, ma soprattutto non ho resistenza durante il rapporto con grande scontentezza della mia partner. Cosa posso fare per aumentare la mia resistenza e controllare lo stimolo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eiaculazione precoce rappresenta il disagio sessuale piu' diffuso e subdolo,in quanto sfugge ad una sistematizzazione univoca e,quindi,ad una terapia condivisa.A tal proposito esistono varie terapie empiriche (spray,creme),volte a ridurre la sensibilita periferica (glande),ed altre che prevedono un'azione al livello del sistema nervoso centrale,sfruttando effetti collaterali di antidepressivi.Anche i farmaci pro-erettili (viagra,cialis,levitra),possono avere un ruolo favorevole.Infine,bisogna sottolineare che uno stato congestizio/infiammatorio della prostata e delle vescicole seminali,puo' determinare e/o ggravare il quadro clinico.Si rivlga ad un esperto andrologo e ne segua pazientemente i consigli.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la esaustiva risposta, già da tempo avevo pensato di rivolgermi ad uno specialista, ma un po per timidezza un po per mancanza di tempo ho esitato a farlo, dopo le sue indicazioni lo farò sicuramente anche se speravo di evitarlo e risolvere il problema da solo o con l'aiuto di pareri esperti come il suo. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
oltre alle indicazioni già ricevuti dal collega Izzo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com