Utente 885XXX
Gentili dottori
Vi scrivo in merito ad una curiosita (anche se dopo un po di anni):
infatti circa 6 anni fa dopo aver tolto un piercing al naso (nella narice) che m dava fastidio in quanto non cicatrizzava bene perche formava una piccola infezione (nulla d preoccupante) è rimasta nel punto del forellino gia da immediatamente dopo la sua chiusura (avvenuta in poco tempo),
una piccola e lieve "ombreggiatura" scura SOTTO PELLE mai andata via nel tempo, molto piccola (parlo di un' area di un paio di millimetri) e visibile solo se ci si fa effettivamente caso da vicino,
è per questo che la chiamo "ombreggiatura'' e non macchia, perche il colore si è scuro ma è comunque leggero, come una sorta di tatuaggio molto ma molto sbiadito quasi trasparente, è sotto pelle ma non è a fior di pelle cioe intendo che certamente grattando non ci si accede d certo come potrebbe succedere per una bolla di sangue "pesto" relativamente superficiale..

Cosa potrebbe essere? devo fare dei controlli perche comunque in 6 anni è rimaste tale e quale senza assorbirsi di niente
o non è nulla di preoccupante?
Se puo esser utile preciso anche che non c'è piaga o cicatrice del buco ma la pelle esternamente è risanata perfettamente..

In attesa Vi ringrazio per il vostro tempo..
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Con ogni probabilità si chiama "cicatrice" ed è molto facile in termini generali che rimanga indelebile, vista la profondità della lesione che i piercing causano.

si determini con il dermatologo per ulteriori chiarimenti.

[#2] dopo  
Utente 885XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta Dr. Laino, quindi si tratterebbe di una cicatrice interna? questo colore scuro a cosa è dovuto? e sopratutto (non preoccupandomi a livello estetico perche pressochè quasi invisibile se non da molto vicino) posso star tranquillo che non causera danni o si evolvera in qualcosa d spiacevole nonostante i 6 anni d stabilita?

La ringrazio ancora per il Suo tempo!

Cordialità..
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le cicatrici sono anche discromiche e quindi ipercormiche: per il resto provveda la controllo dermatologico diretto.

cari saluti