paura  
 
Utente 422XXX
Buongiorno dottori.
Non so se è la sezione giusta, ho provato nella sezione "oncologia medica" e nessuno mi risponde. Sono spaventata, non riesco a vivere bene perché i pensieri sono tutti intorno alla paura di un linfoma o leucemia.
Tutto inizia un mese fa con un linfonodo occipitale che feci controllare alla mia curante e disse che non dovevo preoccuparmi che non presentava caratteristiche negative, e non ritenne opportuno fare ulteriori accertamenti.
Tre giorni fa sentì un dolore sotto l'ascella e una pallina che si muoveva alla pressione delle mie dita, ora sento tirare il braccio a volte quando tocco il linfonodo. È molto piccolo e si fa anche difficoltà a sentirlo, ho avuto paura di un tumore al seno ma non mi è parso di semtire noduli. Sono fuori e non posso fare nessuna visita. A settembre mi si è gonfiato un altro linfonodo alla stessa ascella e nelle analisi (fatte ad ottobre) era tutto nella norma. Non ho avuto nessun disturbo finora, mi sento bene se non fosse per l'ansia che mi sta uccidendo, mi fa stare attaccata a internet nella ricerca di una spiegazione, ma tutto mi riconduce al linfoma, ho veramente tanta paura.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ho già risposto in 4 aree differenti