Utente 894XXX
Egregi Dottori,Vi scrivo per cercare un vostro parere o un consiglio su una situazione che si protrae ormai da quando la seguo da circa cinque anni, ovvero il mio GAMMA GT cronicamente elevato cominciato da quando l’ho scoperto con valori medi fluttuanti intorno 190 di media per viaggiare attualmente intorno ai 230, AST nella media (51) e ALT elevato (109).Ho 28 anni peso circa 82 kg alto 1,85. Saltuariamente nel fine settimana mi capita di bere alcolici e mangio in maniera variegata, frutta e verdura pochissimi formaggi, solo qualche dolcetto raramente. Attualmente godo di un buon stato di salute e non sono in cura con alcun farmaco.Ho già fatto numerosi controlli medici in merito e mi è stato sempre detto che non presentavo problematicità particolari ma di continuare a monitorare la cosa. I referti delle ecografia effettuate nel corso del tempo, di cui l’ultima a marzo non evidenziavano alcuna anomalia.Questi sono i valori delle ultime analisi:Trigliceridi 83Urato 5.2Sodio 140 Potassio 4.2Glucosio 91Creatinina 0.9AST 51ALT 109Gamma GT 238Proteine totali 7.5Colesterolo Tot. 141Colesterolo HDL 41LDL 83A questo punto mi chiedo devo preoccuparmi o questa e’ una situazione che durera’ all’infinito o e’ risolvibile con altri trattamenti farmacologi o altro…visto che in cinque anni e nonostante le rassicurazione la situazione non e’ migliorata anzi…ma soprattutto vorrei sapere se c’e’ un centro specialistico ove potermi rivolgere per un ceck-up completo (io abito in Piemonte)Resto in attesa di un Vostro autorevole parere.Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Badagliacca
20% attività
0% attualità
0% socialità
GIOIA DEL COLLE (BA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2004
Gent.mo sig.re
dai dati che mi fornisce non si evince se ha già fatto il controllo dei markers virali ed anche dell'autoimmunità.
Questo ci aiuterebbe a capire la reale condizione epatica oltre che sistemica.
Per quanto riguarda i centri specialistici in Piemonte purtroppo non sono a conoscenza della loro localizzazione, ma sono sicuro che il suo medico curante potrà consigliarla in merito.

francesco badagliacca
[#2] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Grazie della risposta.

Nel corso del tempo ho già fatto alcuni markers. Non era risultato nulla di anomalo. Riporto alcuni fatti (spero siano utiliti e pertinenti):

S-Anti CMV.IgM NEGATIVO
S-Monotest NEGATIVO
S-Ab-Anti EBV Igm 10
S-Anticorpi anti VCA IgG 549
S-Anti EA IgG 5
S-Anti EBNA IgG 404
S-Elettorforesi Proteine NO alterazioni
U-Es Chimico-Fisico Urine Nulla da Segnalare
U-Es Citofloruorimetrico Nulla da Segnalare
S-HBsAg NEGATIVO
S-Anti HBc NEGATIVO
S-Anti HCV totali NEGATIVO

Ancora grazie della disponibilità.
Saluti.