Utente 261XXX
Salve,
sono una ragazza di 30 anni e la settimana scorsa sono stata ricoverata per una colica renale. Sono rimasta in ospedale per 4 giorni durante i quali mi hanno fatto varie visite tra cui elettrocardiogramma ed ecografie. Dalle ecografie non è risultata la presenza di calcoli, o meglio, il dottore mi ha detto che non sempre sono visibili dall'ecografia. Il problema che persiste da quando sono uscita dall'ospedale, quindi da 4 giorni circa, è una sensazione di gonfiore all'altezza dello stomaco, come se avessi un peso; durante i giorni del ricovero ho mangiato davvero poco e ora sto seguendo una dieta per la colica ma nonostante ciò ho notato di aver preso 3 kg.
Volevo chiedere se tutto ciò è dovuto alla colica o se devo effettuare degli esami più specifici.
Vi ringrazio per l'attenzione

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
non vedo grandi correlazioni tra l'aumento di peso e la colica renale.
Per quanto concerne la dispepsia (gonfiore), sarebbe necessario verificare quali farmaci, e a quali dosaggi, siano stati somministrati durante il recente ricovero o siano stati consigliati alla dimissione.
Infatti, alcuni antidolorifici possono determinare effetti indesiderati sullo stomaco.
In ogni caso, se il problema dovesse persistere, sarà certamente necessaria una visita del suo medico.
Cordialmente