Utente 348XXX
Buongiorno a tutti, comunemente si ritiene che l'omeprazolo (così come qualsiasi altro IPP) rallenti i processi digestivi, per il motivo che inibendo la produzione di acido, la digestione si blocchi in qualche modo e si rallenti. questo lo affermano anche dei medici (tra cui il mio medico di base). strano però che io, soffrendo di digestione lenta (e quindi di ristagno di acido durante le ultime fasi digestive, con conseguente reflusso acido) trovi giovamento da una dose minima di omeprazolo (10 mg) e digerisca assai più velocemente di quando non lo assumo. se solo mangio, che so, una fettina di salmone bollito e sgrassato, senza aver prima assunto l'omeprazolo, sento di digerire del poco salmone per ore, con ritorni di sapore in bocca di salmone anche fino a cinque ore da quando l'ho mangiato. con l'omeprazolo, invece, digerisco tutto in non più di due/tre ore (intendo un pasto completo). grazie e buon anno

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
nel caso che sia presente un reflusso gastresofageo l'omeprazolo normalizzando la secrezione acida comporta una migliore digestione
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Concordo in pieno con il suo pensiero, dott. Vannucchi e non capisco come mai molti suoi colleghi la pensino invece diversamente (nel senso che sono convinti che comunque "blocchi" le attività dello stomaco, con o senza reflusso presente). io, con una sola dose giornaliera di 10 mg di omeprazolo, sto benissimo per addirittura due giorni, digerendo benissimo e non avendo neanche bisogno di prendere un procinetico (farmaco che comunque non abbassa l'acidità gastrica e, quindi, nel mio caso quasi inutile, a meno che non faccia un pasto pesante). io questa estate ho anche misurato il livello ematico di gastrina: è risultato di 17 (con un minimo indicato di 15), quindi, tenendo conto che l'ho misurato a digiuno, è probabile che, dopo un pranzo o una cena, si sia potuto abbassare anche al di sotto di 15. insomma, avendo io un po' di ipersecrezione gastrica, per me l'omeprazolo è una mano santa. grazie e buon anno, dott. Vannucchi