paura  
 
Utente 433XXX
Salve, chiedo aiuto a voi per capire se sia o meno il caso di rivolgermi ad una struttura medica, che essendo io in viaggio (al momento in Laos) e senza assicurazione sanitaria, mi risulterebbe credo non semplicissimo.
Sono partita il 22novembre per un viaggio di due mesi tra Cambogia, Laos e Birmania. Mi trovo proprio a metà e purtroppo è qualche giorno che ho questa brutta sensazione mista a paura.
Il 21 sera sono uscita a cena, ho bevuto un po', e tornando in albergo ho iniziato a sentire una strana sensazione di nausa; sarà durata una ventina di minuti ed avendo anche bevuto un po' non c'ho dato peso.
Il giorno seguente, dopo aver fatto il bagno in un lago molto freddo, ho iniziato ad avvertire un leggero mal di testa e malessere generale, siamo entrate in macchina ed avevo molto freddo, non proprio da battere i denti, ma sicuramente non opportuno ai 35g esterni. Passata una nezz'ora il freddo mi è passato ma iniziavo a percepire i sintomi dell'influenza: tonzille molto ingrossate e di nujvo malessere generale.
La sera in albergo bevo una zuppa e sento di stare meglio.
Il giorno dopo mi sveglio bene. il pomeriggio faccio lo shampo e siccome non avevo il fon, mi addormento con i capelli umidi. Mi sveglio la mattina con due tonzille enormi, febbricitante e un po' spossata. ho iniziato a prendere due tachipirine al giorno e lo ho prese fino all'altro ieri. La sensazione di febbre è durata in realtà solo un paio di giorni, e non credo fosse alta. Il mal di gola invece è stato molto firte e mi ha portato via la vice che ho ancora roca.

Ora da stamattina avverto un leggero mal di testa... e non capisco se mi sto suggestionando o se in effetti non sono ancora guarita del tutto.

Fatti tutti questi preamboli, è secondo voi un quadro clinico che possa far pensare alla Malaria? leggo spesso che se si torna da una sona endemica e si prende l'influenza "è malaria fino a prova contraria" ed ho, in realtà, un po' paura.

p.s. non ho fatto alcuna profilassi anti malarica
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
La febbre è Malaria fino a prova del contrario se non ci sono sintomi clinici che facciano porre la diagnosi inequivocabile di faringotonsillite.
Vada da un Medico del posto e si faccia dare una opportuna terapia antibiotica, che avrebbe fatto bene a portare con sè quando è partita.
Vedrà che con una terapia di 8 - 10 gg guarirà completamente.

Cordialità,
Dott. Caldarola.