Utente 433XXX
Salve,
Da quando ho una vita sessuale attiva ho scelto il preservstivo per proteggermi da gravidanze indesiderate ,in quanto l'uso della pillola yasminelle,consigliata dal ginecologo,mi crea ansia a causa dei possibili effetti indesiderati. Nonostante io e il mio partner seguiamo scrupolosamente le indicazioni circa l'uso del preservativo,ed in più,l'eiaculazione avvenga esternamente,non riesco a raggiungere la tranquillità. Un preservativo integro mi assicura al 100%? Come mai,alcune donne sono incorse in gravidanza nonostante il preservativo?mi sembra assurda come cosa...purtroppo non ho il coraggio di assumere la pillola,e non mi sento serena col preservativo...certa di una risposta,cordialmente saluto.
[#1] dopo  
Dr. Mario Arca
24% attività
0% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
il metodo contraccettivo di barriera da lei utilizzato e' molto diffuso, spero con minor ansia, da una gran parte di coppie. Esso è soprattutto indicato per evitare le MTS ovvero le malattie sessualmente trasmesse in quanto presenta un alto indice di insuccesso per quanto riguarda la protezione da una gravidanza. Pertanto, quando trattiamo una coppia stabile, il ns consiglio è la pillola,l' anello(Nuvaring)intravaginale, il cerotto transdermico e per ultimo la mini spirale medicata,che può essere utilizzata da chi non ha avuto parti.
Il mio consiglio è pertanto di consultarsi col ginecologo e stabilire il metodo contraccettivo più consono alle sue aspettative!
Saluti,
Dr Mario Arca
[#2] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la pronta risposta. Ho parlato col mio ginecologo ad agosto,a seguito di una rottura del preservativo. Lui mi prescrisse yasminelle,ma parlando col mio mio medico di famiglia,quest'ultimo non mi ha fatto la ricetta in quanto secondo lui dovrei prima fare le analisi,ed in ogni caso,mi ha consigliato di continuare ad usare il preservativo. Io lo utilizzo ormai da 5 mesi,a qualsiasi giorni del ciclo,facendo attezione che non si rompa. Se non si rompe,puó dirsi sicuro quanto la pillola?
[#3] dopo  
Dr. Mario Arca
24% attività
0% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Se non si rompe oggi!
E domani?
Perché il medico di famiglia non le ha prescritto gli esami, che ritiene necessari per l'utilizzo della pillola?
Ha 26 anni!
ne parli col suo partner.
Se poi nel caso insorgesse una gravidanza l'accetta con gioia , auguri e figli maschi
Saluti,
Dr Mario Arca