rosso  
 
Utente 387XXX
Salve, volevo chiedervi un'informazione. Premetto che farò una visita dermatologia non appena finiranno queste festività però volevo un vostro consulto su cosa potrebbe essere.
Allora, partiamo dall'inizio, il 27 mattina vado a controllare e mi ritrovo con un piccolo puntino rosso, simile ad un brufoletto, sul glande; la notte prima però mi era masturbato in maniera concitata ed in quel caso, ricordo benissimo, non vi erano brufoli o altro.
Questo "puntino" rosso, non fa male, non brucia, nulla; a volte è rosso altre volte meno rosso.
Cosa potrebbe essere? Può essere un trauma o un qualcosa che mi sono inferto involontariamente durante la masturbazione?
Perchè la cosa strana, è che è nato dal nulla in poche ore.
Grazie mille a tutti per il vostro aiuto.

Aggiungo che l'ultimo rapporto che ho avuto è stato un paio di mesi fa e non era a rischio (solo rapporto orale).

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente, un singolo puntino rosso sul glande può essere compatibile con diverse situazioni, che spaziano da angiomi fino a dermatosi infiammatorie iniziali.
Direi che non deve applicare alcuna terapia fai da te e attendere serenamente la visita col dermatologo venereologo.

Cari saluti.

Dott.Laino
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Salve, guardando bene ho notato che sul bordo è rosso che comunque ora, man mano, stanno sparendo da soli; diventando sempre più chiare.
Cercherò comunque di prendere un appuntamento con un dermatologo al più presto.
Grazie mille (: