coito  
 
Utente 428XXX
Gentilissimi dottori, sono una ragazza di 25 anni.
Premetto che in genere con il mio ragazzo utilizzo sempre il preservativo (non assumo la pillola perché, assumendo già molti farmaci per un disturbo bipolare, preferisco non sovraccaricarmi), tuttavia la sera del 25 dicembre, non avendo preservativi e colti dalla foga del momento io e il mio fidanzato abbiamo avuto un rapporto non protetto, utilizzando appunto il coito interrotto.
Preciso che circa 26 ore prima di questo rapporto sessuale, nel fare la doccia, mi ero accorta che il muco cervicale era particolarmente chiaro e filante, per poi tornare ad essere bianco e "colloso" (non più filante) qualche ora dopo.
Dopo il rapporto sessuale, nonostante il mio fidanzato si dichiari sicuro al 100% di essere venuto completamente all'esterno, mi sono lasciata prendere dall'ansia ed ho cominciato a fare ricerche spasmodiche su internet sul liquido pre eiaculatorio.
Ho scoperto l'esistenza della pillola EllaOne e sono riuscita ad averla (vivo in un piccolo centro, non ho la patente e non potevo parlare con i miei genitori) e ad assumerla circa 45 ore dopo il rapporto a rischio.
Non ho avuto alcun effetto collaterale, se non stamattina un leggero spotting rosato/marroncino (è normale)?
Nonostante il contraccettivo d'emergenza la mia ansia non accenna a diminuire: posso fare qualcos'altro? Posso effettuare un test di gravidanza o quanto devo attendere?
Il prossimo ciclo mestruale dovrebbe arrivare nella data prevista o EllaOne può farlo slittare?
Concretamente, quanto sono alte le probabilità di una gravidanza?
Mi scuso per avervi tempestati di domande, ma sono una persona fondamentalmente ansiosa e sto malissimo al pensiero di una eventuale gravidanza, anche in considerazione del fatto che sia io sia il mio compagno assumiamo farmaci teratogeni.
Grazie di cuore per l'attenzione!
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
12% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Cara signorina se non vuole prendere la pillola può farsi inserire la spirale e con quella dovrebbe essere sicura. Il coito interrotto dovrebbe essere stato certo secondo il suo compagno e quindi rischi non dovrebbero esserci. Il liquido pre eiaculatorio non contiene spermatozoi e quindi non può generare gravidanze. Se tra il primo coito ed il secondo il compagno non urina possono rimanere degli spermatozoi nell'uretra e quindi la seconda penetrazione potrebbe grazie al liquido pre eiaculatorio essere fonte di trasporto di spermatozoi residui. Nel suo caso lei dice di avere avuto un unico rapporto e quindi il problema non si pone. Ha preso la pillola ellaOne che agisce fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio e quindi non dovrebbe avere sicuramente alcun problema..
Cari saluti
Gerunda