Utente 432XXX
Salve dottore sono una ragazza di quasi 20 anni...È dal 2 novembre che sto avendo una strana febbre che oscilla da 37.2 fino ad arrivare 38...Non ho nessun sintomo.
Sono andata dal medico e mi ha prescritto varie analisi... lui pensa sia mononucleosi e mi ha dato per 13 giorni la cura con Deltacortene(1 compressa e mezza al giorno da 25 mg.) e Klacid(2 compresse al giorno).. la cura ormai è finita da parecchio tempo,ma la febbre continua a rimanere... è possibile che non sia mononucleosi ma altro?
Io sono già in cura presso la ginecologa che mi ha trovato l endometriosi e microcisti e mi sto curando con il PROGEFFIK OVULI. Le riporto le analisi che il mio medico mi ha prescritto

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

G.ROSSI 4.530.000
G.BIANCHI 9.300
Hb 13,3
Hb% 83,1
Ht 39,6
MCV 87,4
MCH 29,4
MCHC 33,6
PLT 373.000
RDW 10,8
MPV 4,9

FORMULA LEUCOCITARIA
neutrofili 70%
Eosinofili 2%
Basofili 1%
Linofociti 23%
Monociti 4%

PROTEINA C REATTIVA 0,05
Ab ANTI-PEROSSIDASI 24
Ab ANTI-TIREOGLOBULINA 20
ANTICORPI lgM ANTI EAV 0,03
ANTICORPI lgG ANTI EBV 3,92

I valori usciti sballati sono:globuli BIANCHI,MPV,NEUTROFILI E LINFOCITI e Ab ANTI-PEROSSIDASI
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
deve dire al suo medico che si aggiorni sulla infettivologia clinica.
E che le spieghi che senso ha somministrare una compressa e mezza di Deltacortene da 25 mg, associata ad un Macrolide, nel sospetto di Mononucleosi.
Questa è pura ignoranza senza alcuna attenuante.
Lei ha un emocromo normale per valori e per formula leucocitaria, sempre che non sia stato fatto sotto terapia steroidea.
E sembrerebbe aver avuto 10 anni fa la mononucleosi.
In quanto ai valori degli anti TPO e anti TG a me sembrano molto bassi: se lei fosse così gentile da apporre accanto il range di normalità del suo laboratorio potremmo essere più puntuali nella risposta.
Se lei ha ancora realmente febbre che sale fino a 38°C è necessario capire quale sia la ragione e certamente non bastano quattro esami messi in croce per poter formulare una ipotesi diagnostica.
Perciò non potendola visitare direttamente, la invito a rivolgersi ad un Internista COMPETENTE che possa sopperire alla ignoranza del suo medico e aiutarla a individuare le sue problematiche.
Se vuole mi faccia sapere.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Buona sera dottore,la febbre continua ad oscillare tra 37.3 e 38...ed ho notato che la temperatura tende a salire ogni volta che mi stanco di più(come in queste feste)oppure esco di casa e poi rientro e mi trovo la febbre aumentata. Gliel ho anche detto al mio medico e mi ha risposto che è normale perché la mononucleosi è lunga da passare,ma che comunque posso condurre una vita normale senza badare alla stanchezza e alla febbre.
Le riporto come mi ha chiesto di nuovo tutti gli esami ed in più le aggiungo tra parentesi i valori di riferimento del mio laboratorio di analisi.
Esame emacrocitometrico
G.Rossi 4.530.000 /mmc [4.040.000-5.480.000]

G. Bianchi 9.300 /mmc [4.000-9.000]

Hb 13,3 gr\dl [12,2-16,2]

Hb% 83,1. %

Ht 39,6 % [37,7-47,9]

MCV 87,4 fl [80-97]

MCH 29,4 pg [27-32]

MCHC 33,6 g\dl [32-36]

PLT 373.000 \mmc [150.000-400.000]

RDW 10,8 % [10-16.5]

MPV 4,9 fl [5.0-10.00]

FORMULA LEUCOCITARIA
neutrofili 70% 6510mmc [40-65]
Eosinofili 2% 186mmc [0-3]

Basofili 1% 93 mmc [0-1]

Linofociti 23% 2139 mmc [25-45]

Monociti 4% 372 mmc [2-11]

V.E.S 0,05 mg\dl [ <15]

PROTEINA C REATTIVA 0,05 mg\dl [<0,5]

Ab ANTI-PEROSSIDASI 24 IU\ mL [fino a 16]

Ab ANTI-TIREOGLOBULINA 20 IU/mL [fino a 40]

ANTICORPI lgM ANTI EAV 0,03 U\mL [>0,21 Positivo]
ANTICORPI lgG ANTI EBV 3,92 U\mL [>0,21 Positivo]

Come le dicevo i valori sballati sono:globuli BIANCHI,MPV,NEUTROFILI E LINFOCITI , Ab ANTI-PEROSSIDASI e gli Anticorpi IgG anti EBV . Ed il mio medico ha dedotto la mononucleosi. Ma ormai è dal 2 novembre...e sta diventando preoccupando. Lei cosa pensa che sia?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
lei non ha nulla di clinicamente rivelante o di sballato nel suo emocromo e nei suoi pochi esami.
La sua non è una Mononucleosi in atto ma una cicatrice immunitaria di un vecchio contatto con il virus.
Le cause della febbre vanno cercate altrove. Perchè la sua leucocitosi neutrofila potrebbe essere la spia di un focolaio infettivo batterico.
Le ho chiaramente già detto che cosa penso del suo medico e le ho dato il consiglio di rivolgersi ad un Internista COMPETENTE che possa aiutarla in un razionale percorso diagnostico, (semeiotico,ematochimico e strumentale), ed eventualmente terapeutico.
Io di più per via telematica e senza il Paziente da visitare non posso fare. Tantomeno formulare ipotesi diagnostiche. Mi spiace.
Se vuole mi tenga informato sugli sviluppi della sua situazione.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Va bene graZie mille dottore
[#5] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore... ho seguito il suo consiglio ho cambiato medico. Mi ha rifatto fare tutte le analisi ed in più l urinocultura ed una ecografia addominale che eseguirò nel fine settimana.
Ripetendo le analisi sono usciti
I globuli bianchi a 9.900 il valore del laboratorio dev essere tra (4.000 e 9.000)
Neutrofili a 75% (40-65)
e i linofociti a 18% [25-45]
Il resto dei valori è nella norma
Dall urinocultura è uscito che ho il batterio escherichia coli con carica a 100000
Può essere che i sintomi che accuso siano causati dall escherichia coli? La febbre che sale e scende da sola ed il mal di stomaco?
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
è senz'altro una causa da tenere in considerazione anche perchè lei tende alla leucocitosi neutrofila e questa è indicativa di un focolaio batterico.
La presenza di E. Coli in vescica va trattata seguendo le indicazioni dell'antibiogramma e scegliendo l'antibiotico al quale il germe risulti più sensibile.
Quindi si faccia prescrivere l'idonea terapia per tempi CONGRUI e, se vuole, dia informazioni sulla evoluzione clinica della sua sintomatologia.
A presto e saluti,
Dott. Caldarola.
[#7] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
A grazie dottore. Volevo chiederle un ultima cosa,poiché questi sintomi ce li ho dal 2 novembre e l ho scoperto solo oggi di avere l e. Coli,tutto ciò può avere già provocato un danno a livello renale? Dopo la cura,lei mi consiglia di ripetere l urinocultura?
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Ma no nessun danno renale.
Tuttavia deve eradicarlo.
L'urinocoltura la ripeterà dopo 7 - 10 giorni dalla fine della terapia antibiotica per verificare l'avvenuta sterilizzazione delle urine.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#9] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Perfetto grazie mille dottore
[#10] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore per caso si ricorda del mio caso? Ho ripetuto l urinocultura ed è negativa. L escherichia coli è passata dopo 2 settimane di antibiotico,ho ripetuto le anAlisi dopo 8 giorni e risulta che è sparito tutto.
Tuttavia continuo ad avere la febbre a 37,6 e ieri ho ripetuto l emocromo ed i globuli bianchi sono sballati.

Le riporto le ultime anAlisi del sangue fatte:

G.Rossi 4.630.000 /mmc [4.040.000-5.480.000]

G. Bianchi 9.210 /mmc [4.000-9.000]

Hb 13,2 gr\dl [12,2-16,2]

Hb% 85,2. %

Ht 39,2 % [37,7-47,9]

MCV 84,7 fl [80-97]

MCH 28,5 pg [27-32]

MCHC 33,7 g\dl [32-36]

PLT 349.000 \mmc [150.000-400.000]

RDW 11,3 % [10-16.5]

MPV 5,2 fl [5.0-10.00]

FORMULA LEUCOCITARIA.

neutrofili 69% 6510mmc [40-65]

Eosinofili 2% 186mmc [0-3]

Basofili 1% 93 mmc [0-1]

Linofociti 24% 2139 mmc [25-45]

Monociti 4% 372 mmc [2-11]

La settimana prossima le porterò dal mio medico e mi dirà cosa fare. Ma da quanto capisco io nonostante mi sia passata l escherichia coli, ho ancora qualche infezione nel corpo visto che ho ancora la febbre ed i globuli bianchi alti. Giusto?
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il suo emocromo non dice molto, tanto più se non è accompagnato da altre analisi.
Permane la tendenza ad una modesta leucocitosi neutrofila meritevole di approfondimento.
Ma se ha eradicato realmente l'E. Coli, l'infezione urinaria non può spiegare più il quadro clinico febbrile.
Nè posso dirle di più non potendola visitare.
Mi tenga aggiornato se vuole.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#12] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Buona domenica dottore. La volevo informare che oggi ho avuto una visita in ospedale da un internista...E mi ha consigliato di fare un eco color Doppler...per sospetto di una valvola infettata....Mi ha detto che potrebbe essere la causa di questa febbre,perché una valvola infettata potrebbe portare febbre. Ma non dovrei avere anche altri sintomi? Solo ogni tanto per respirare devo tirare un Po di più l aria in dentro e buttarla fuori più forte perché è come se soffocassi.
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
le valvole cardiache sono 4, dire "una valvola infettata" significa nulla ed esprime il sospetto che vi sia in atto una endocardite batterica.
Il Collega Internista che l'ha visitata, presumibilmente auscultata, se le ha consigliato un Ecocardiogramma color - doppler, avrà avuto i suoi buoni motivi.
Io il privilegio di visitarla non ce l'ho per cui la invito a seguire i consigli del collega e se vuole a postare il risultato dell'Ecocardio, quando l'avrà fatto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#14] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno. Ho fatto la visita dall infettivologo...ha detto che esclude Anche qualunque malattia infettiva. Anche l ecocardiogramma è uscito normale.
L unica cosa di cui soffro è l endometriosi...e mi hanno Consigliato di fare una visita dalla ginecologa e vedere se magari questa febbre potesse dipendere da questo. E mi hanno detto che se così non fosse,è meglio buttare il termometro e continuare ad Avere la febbre senza motivAzione.
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Bene,
sono contento per lei.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.