Utente 334XXX
Salve.
Ho fatto il test per il cytomegalovirus alla settimana 9 di gravidanza.

Le igg sono positive (452 con range di laboratorio "positivo oltre 15") e le igm sono negative (0,2 con range di laboratorio "negativo inferiore a 0,8").

Sono in attesa di farle vedere al medico, ma sono intanto un po' preoccupata, perchè una mia amica ginecologa dice che se le igg sono molto alte è necessario approfondire (anche se si tratta di uno scrupolo) con il test di avidità perchè potrebbe trattarsi di una reinfezione e in questo caso, anche se raro, le igm sono falsamente negative.

Se può essere utile, avevo già fatto il test del cytomegalovirus due anni fa e anche in quel caso risultavo immune con igm negative e le igg erano positive con valore di circa 140, quindi ben più basse di adesso.

Grazie e saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
la soluzione è quella di effettuare l'Avidity delle IgG.
Se risulterà alta non avrà nulla di cui preoccuparsi.

Saluti.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Salve.purtroppo il mio medico ginecologo non ha voluto prescrivermi l'avidita'sostenendo che igm negative = garanzia di infezione non in corso e non recente. Ne parlero'anche con il medico di base.ma, a parte il fatto di verificare l'avidita'per scrupolo, igg alte con igm negative e'una casistica studiata in letteratura? Cioe' si sa cosa puo'voler significare?grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
c'è il dato rassicurante che lei non ha IgM anti CMV.
C'è il dato, che il suo ginecologo dovrebbe conoscere, che le infezioni da Herpesviridae, di cui il CMV fa parte, possono riattivarsi in qualunque momento e quello dell'innalzamento tutt'altro che trascurabile del titolo IgG.
Una Avidity avrebbe potuto chiarire la situazione.
Lei comunque segua il suo ginecologo che la conosce molto meglio di me.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.