Utente 381XXX
Buongiorno, avrei bisogno di un parere per delle verruche plantari che ho da qualche anno.
Ho provato a trattarle con la chirurgia ma erano troppe e non sono riusciti ad intervenire su tutte.
Dopo un anno dall'operazione circa ho provato con la crioterapia ma non ho riscontrato molti benefici, quindi mi è stato consigliato di ricorrere al laser.
Le verruche sono su tutto il dito mignolo del piede e sulla pianta del piede dove il dito appoggia.
Quali sono i tempi di recupero dopo l'operazione con il laser? La riuscita dell'intervento dipende anche dal numero delle verruche?
L'operazione l'ho il 18, e il 9 avrei l'appuntamento per la crioterapia, mi conviene fare ancora una seduta con l'azoto o andare direttamente per il laser?

Grazie mille!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dire cosa fare senza aver potuto prendere realmente in carico la sua situazione non è facile.
Quando le verruche sono tante , io di solito "sgrosso" con la crioterapia , riservandomi di fare con il laser Co2 quelle più resistenti.
In questa maniera di solito osservo ottimi risultati.
Ma ognuno ha la sua metodologia..
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta.
Io ho fatto 3 sedute di crioterapia, il 9 ne avrei una quarta, lei mi consiglia di andare per poi recarmi il 18 per la laserterapia?
Inoltre io avrei un trattamento con Duofilm da seguire, posso utilizzarlo fino al giorno dell'intervento con laser?

La ringrazio molto,
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
I tempi sono un pò stretti. Se fa la crio il 9, poi il 18 non avrà una risoluzione delle lesioni e il medico laserterapia potrebbe non procedere.
DilatI i tempi ad almeno 3-4 settimane, o salti la seduta di crio.
Il duofilm non lo vedo necessario in questo percorso, se fatto con la opportuna scansione
Ma ovviamente segua i dettami del suo specialista, naturalmente.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Ci tengo a ringraziarla per la disponibilità.
Ho un'ultima veloce curiosità, quali possono essere i tempi massimi di ripresa?
Il medico della crioterapia mi ha detto che ci vorranno anche una ventina di giorni per la ripresa, altri invece che non è invasiva e non necessita un periodo di riposo.

Buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Se ben fatta è un po'invasiva e i 20 giorni per una risoluzione ci stanno. Naturalmente la ripresa funzionale potrebbe essere più veloce di quella anatomica tissutale
Cordialità