laser  
 
Utente 428XXX
Salve,
mio figlio di 20 anni soffre di miopia da quando ne aveva 18; gli manca circa una diottria per occhio. Convive tranquillamente con il suo difetto visivo e porta gli occhiali senza problemi. Recentemente m ha detto di voler sottoporsi all'intervento con il laser per eliminare chirurgicamente la miopia. Supponendo che lo specialistica dia il suo consenso, voi consigliereste un intervento del genere in un ragazzo così giovane? Quali sono i rischi? L'intervento elimina il difetto completamente e in maniera definitiva (o la miopia potrebbe ripresentarsi con il passare degli anni)?

Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve signora,
personalmente aspetterei a trattare questo difetto che tra l'altro è veramente poco. Magari negli anni fino a 23-24 potrebbe aumentare e allora si avrebbe senso farlo.
chiaramente se lo sviluppo non è completo e lei facesse fare l'intervento, dopo qualche mese potrebbe ripresentarsi. normalmente noi aspettiamo un anno di stabilità miopica.
dica a suo figlio di aspettare a meno che non ci siano esigenze per concorsi militari, e allora il discorso è tutto diverso.
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto per la Sua risposta.
La correzione del difetto visivo era dettata solamente da ragioni di "comodità" e non da motivi legati a particolari selezioni riguardanti requisiti fisici.
La ringrazio ancora, è stato molto gentile e mi ha chiarito il dubbio.