mano  
 
Utente 434XXX
Salve, sono una ragazza di 27 anni.
Ho da diverso tempo un forte dolore continuo alla mano sotto il pollice. Guardando online la struttura della mano, non mi sebra assolutamente che sia in corrispondenza dei nervi, ma più in basso (e leggermente verso l'esterno), a livello del muscolo adduttore.
Non provo dolore solo quando sforzo quella zona, ma sempre. Ho provato a fare il test di Finkelstein, ma non provo un dolore maggiore - anzi, con la mano chiusa in quel modo il dolore sembra ridotto. La zona non sembra neanche essere gonfia. E' come una pulsazione continua da dentro. In generale non c'è niente che acuisce il dolore, nè c'è qualcosa che davvero non riesco a fare, però il dolore è continuo anche a riposo.
Non ho avuto alcuni incidente o botta che ha scatenato il dolore, però uso molto il mouse e per lavoro non posso farne a meno.
Che cosa può essere? Sono abbastanza preoccupata dal fatto che non trovo niente di simile online.
Lo so che la cosa migliore sarebbe fare ulteriori analisi, ma sono all'estero fino alla fine di marzo, e mi chiedevo se è qualcosa per cui posso aspettare tre mesi, e fare le analisi in Italia, oppure devo provvedere con urgenza.
Penso di recarmi in farmacia a prendere una pomata antidolorifica (preferirei evitare un anti infiammatorio per via orale). Esiste anche qualche esercizio o qualche altra cosa che posso fare per alleviare il dolore?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

come lei certamente sa, noi non possiamo fare alcuna diagnosi online.

Se non c'è gonfiore e rossore, dovremmo poter escludere una infezione batterica, l'unica situazione che richiederebbe una terapia antibiotica immediata.

Al momento, se è impossibilitata a farsi vedere da uno specialista, l'unica cosa che può fare è iniziare una terapia antiinfiammatoria, possibilmente locale (compreso l'utilizzo saltuario del ghiaccio).

Buona domenica.