Utente 434XXX
Salve,
Sono in India al momento e circa 3 mesi fa ho contratto la dengue fever, sfortunatamente non ricordo il ceppo. Dopo un prelievo del sangue mi furono dati degli antibiotici e in 6 giorni sono guarito.
Mi e' capitato di leggere questo articolo e vorrei gentilmente chiedere delle informazioni

La febbre dengue, più conosciuta semplicemente come dengue, è una malattia infettiva tropicale causata dal virus Dengue. Il virus esiste in quattro sierotipi differenti (DENV-1, DENV-2, DENV-3, DENV-4) e generalmente l'infezione con un tipo garantisce un'immunità a vita per quel tipo, mentre comporta solamente una breve e non duratura immunità nei confronti degli altri. L'ulteriore infezione con un altro sierotipo comporta un aumento del rischio di complicanze gravi.

Quello che non mi e' chiaro e' questo :
L infezione con un altro sierotipo, ovvero un ulteriore contagio, comporta complicazioni gravi se viene contratto quando si e' ammalati, o in generale dal momento che ho contratto la dengue sono e sarò' più a rischio per sempre?

La ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
l'infezione con un altro sierotipo di Dengue Virus aumenta, in chi ha già anticorpi contro uno dei quattro DENV, il rischio di forme clinicamente impegnative.
Ciò è dovuto a meccanismi immunitari che è difficile spiegare in un post.
Tuttavia non è matematico che una seconda dengue debba evolvere nella forma emorragica.
Conclusioni: teoricamente la Dengue si può contrarre 4 volte.
Le infezioni successive sono a rischio di evoluzione clinica impegantiva.
In mancanza di un vaccino, la prevenzione è fondamentale e consiste nell'evitare in ogni modo la puntura della zanzara.
Gli antibiotici sono del tutto inutili.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dott Caldarola,
Grazie per la risposta, vorrei chiederle un ulteriore chiarimento.
Gli anticorpi che ho generato in seguito alla prima contrazione restano nel mio corpo per un periodo di tempo illimitato o nelle seguenti settimane/mesi si estinguono?

Inoltre,nel caso avvenisse una terza e quarta contrazione i rischi di complicazioni gravi sarebbero teoricamente più' alti rispetto alla seconda contrazione ( penso a maggiori anticorpi prodotti ) o sono gli stessi?
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve
Contro il sierotipo che l'ha infettata ha una immunità a vita.
Il rischio di forme clinicamente aggressive non aumenta progressivamente con il numero delle infezioni.
Ma lei cerchi di non farsi pungere dalle zanzare.
Cordialità
Dott. Caldarola.