Utente 896XXX
buon giorno , volevo un informazione per mio papà. Circa un mese e mezzo fa durante una visita di controllo per la sua valvola mitralica meccanica, gli è stata riscontrata un aritmia. nella settimana di degenza in ospedale gli sono stati somministrati dei farmaci per diminuire il flutter. dopodichè è stata effettuata una cardioversione e poi un ablazione. il Flutter è stato cosi risolto. dopo una settimana doveva effettuare un esame sotto sforzo (farmacologico) ma non è stato possibile perchè era in fibrillazione. è stato quindi ricoverato ancora, gli è stata effettuata un altra cardio versione ed una coronografia che hanno avuto un esito positivo. entrambi i problemi sembra siano al momento risolti però da quando è uscito gli sono stati dati dei farmaci per la pressione, (triatrek 5mg 2 volte al gg la sera e la mattina + Corderone al mattino). al mattino però ha ancora degli sbalzi di pressione arteriosa partendo anche da 180 ed oscillando nei vari momenti della mattinata con capogiri. la terapia è già stata modificata da 2.5mg di ramipril. volevo sapere se questo innalzamento mattutino può essere anche dovuto ad una cattiva digestione notturna dovuta anche ad un ernia iatale già presente o come si dovrebbe procedere per risolvere questa situazione.

grazie

Marzia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, purtroppo debbo richiedere alcuni chiarimenti in quanto la sua storia è un pò complessa ed alcuni punti non chiare. Cosa intende per coronarografia positiva? Quale trattamento ha subito suo padre? Quale è la terapia completa da lui praticata allo stato attuale? Vi sono altre patologie?
Certa di sue notizie, le invio cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
grazie intanto per la riposta, la coronografia è andata bene, non hanno trovato ostruzioni. al momento sta prendendo triatrek 5mg 2 volte al gg mattino e sera, corderone 1 volta al gg e da oggi anche il moduretic 1 pastiglia a gg alterni perchè ha questi sbalzi di pressione,stamattina era a 199. poi avendo una valvola meccanica è in cura con il sintron.

spero di averle dato tutte le informazioni necessarie.

grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, visionata la terapia di suo padre, probabilmente sarebbe più utile combinare il triatec con un diuretico (esistono varie combinazioni in commercio), eliminare il moduretic e nel caso il controllo pressorio non fosse ottimale, dopo 5-7gg aggiungere un calcio-antagonista (n.b. tale impostazione terapeutica andrebbe comunque validata da chi ha in cura suo padre). Il cordarone generalmente poi viene dato dal lunedì al venerdi. Sarebbe utile poi praticare un esame ecocolordoppler cardiaco per valutare la funzione di pompa cardiaca.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta, l'ecocolordoppler gli è stato fatto durante la degenza in ospedale. Da quello che so hanno riscontrato un affaticamento del ventricolo sinistro ma senza trovarne la causa. lo stesso affaticamento era stato riscontrato 16 anni fa quando è stata applicata la valvola cardiaca meccanica.

la prossima settimana ha fissato una visita dal cardiologo che ha inizialmente riscontrato l'aritmia cosi posso chiedere anche una convalida alla sua terapia.

la ringrazio ancora per l'interessamento.

cordiali saluti,

Marzia