Utente 412XXX
Buongiorno,
avrei una domanda sulla conservazione del farmaco in oggetto nel formato di siringhe preriempite che si trova oggi in commercio.
In particolare, nelle istruzioni è indicata una temperatura tra 2 e 8 gradi C (frigorifero).

Volevo capire quali siano i margini per variazioni di temperatura (ad esempio, il trasporto dall'ospedale a casa - circa 1h e 30?) e quali siano le conseguenze relative (inefficacia del farmaco, ridotta efficacia o tossicità?).

Allo stesso modo, vi è indicato di tenere fuori dal frigorifero il farmaco prima dell'uso per almeno due ore.
In caso di inutilizzo è possibile riconservarlo in frigorifero?

Un saluto, grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
per il trasporto non ci sono problemi ,per quanto riguarda il farmaco può riconservarlo in frigo se non aperto