Utente 208XXX
Buongiorno Dottore,


sono un ragazzo di quasi 32 anni, vivo in Piemonte e poichè NON ho mai effettuato nessun vaccino contro la meningite ora come ora vorrei fare almeno quello contro il meningococco C, quello che, a detta di molti, è il ceppo più pericoloso per la salute umana.

I miei dubbi sono i seguenti: mi è stato confermato dalla mia ASL locale che attualmente il vaccino è stato esaurito, quindi l'unica opzione possibile per anticipare i tempi potrebbe essere quella di comprarlo di tasca mia e quindi farlo subito.

Tuttavia il mio dubbio è inerenti al fare o non fare il richiamo per questo vaccino poichè all'ASL mi è stato detto che per gli adulti NON bisogna fare alcun richiamo per il meningococco C mentre invece il mio farmacista di fiducia mi ha detto che il vaccino che vende lui personalmente necessita di fare UN RICHIAMO a distanza di un tot di tempo (me lo ha detto ma non ricordo esattamente).


Qual è la verità? Le sarei grato se potesse farmi chiarezza.



Grazie mille e complimenti per questo servizio che offrite





G.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
il suo Farmacista faccia il famacista.
Sarebbe capace di dirle che deve fare anche un richiamo al mese per un anno, considerando che il vaccino costa 76 EUR a fiala.
Il vaccino contro il ceppo C coniugato con la Proteina CRM197 del
Corynebacterium diphtheriae e adsorbito su idrossido di alluminio, necessita di una sola dose, induce livelli anticorpali protettivi dopo 3 settimane e va richiamato ogni 3 anni.
Glielo spieghi al suo farmacista.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,


La ringrazio per la celere risposta. Le comunico che in data odierna ho acquistato direttamente dalla farmacia e di TASCA MIA il vaccino meningococcico coniugato del gruppo A, C, W135 e Y della Menveo.

Alla luce di questo le mie domande sono le seguenti:

1) dopo quanto tempo inizia a fare effetto il vaccino? 20 giorni sono sufficienti?

2) servirà fare il richiamo?

3) qualora decidessi di fare anche il vaccino per il meningococco B quanto tempo deve passare?

4) Lei mi consiglierebbe di fare anche il vaccino per il meningococco B? (Vivo in Piemonte non viaggio molto spesso).



Grazie




Cordialità




G.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
il Vaccino che ha acquistato necessita di una sola inoculazione e la protezione anticorpale diventa consistente dopo 21gg ca.
Non Comprendo perchè abbia acquistato il Tetravalente e non il solo vaccino per il Men C.
Il vaccino Multicomponente contro il ceppo B può essere effettuato nella stessa seduta del tetravalente o del Monovalente contro MenC ovviamente in sedi diverse.
Se vuole proteggersi in modo ampio deve fare anche il Multicomponente contro Men B
Entrambi i vaccini vanno richiamati ogni 3 - 5 anni.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,


La ringrazio ancora per il Suo tempestivo riscontro.

Non mi è chiaro, però, una cosa quando Lei ha scritto testualmente: "entrambi i vaccini vanno richiamati ogni 3 - 5 anni."

Significa che quindi ANCHE il vaccino tetravalente contro il Men C andrà richiamato tra 3 o 5 anni oppure ho capito male io?


Tra il vaccino tetravalente contro il men C (quello da me acquistato) ed il vaccino monovalente contro il men C qual è la differenza in termini di efficacia e copertura?



Grazie ancora



Cordialmente



G.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
Ha inteso benissimo.
Entrambi i vaccini inducono una immunità che tede a decrescere nel tempo.
Lei ha comprato un vaccino che costa 20 EUR di più del Monovalente Men C e che la immunizza contro i ceppi A - Y - W135 che in Italia non sono presenti.
Le servirà se deciderà di fare un viaggio nel continente Africano o in quello Asiatico.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore!


[#7] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dottore,



chiedo perdono se La disturbo nuovamente. Ho solo un piccolo dubbio: questa sera il medico mi iniettato con successo il vaccino meningococcico Menveo di cui Le avevo scritto in precedenza. Fin qui tutto bene, nessun dolore, niente. Il mio dubbio è il seguente: si sa che il vaccino andrebbe, di norma conservato in frigorifero, e questo è quello che ho fatto. Tuttavia mentre aspettavo il mio turno nell'ambulatorio del medico ho tenuto il vaccino in tasca dentro la sua scatola originale per circa 40 minuti. Potrebbe questo costituire un problema ai fini dell'efficacia?



Grazie e mi scusi il disturbo!



G.
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Assolutamente no!
I vaccini vanno conservati a temperatura di frigorifero, ma prima di iniettarli vanno riportati a temperatura ambiente.
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#9] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,


Le confermo che a distanza di quasi 4 giorni dal giorno in cui ho effettuato il vaccino contro meningococco C Menveo, fino ad ora, NON ho avvertito alcun effetto indesiderato (febbre, cefalea, alterazioni dell'appetito).

Come si spiega? Potrebbe manifestarsi qualche blando effetto tra qualche giorno oppure ormai lo ritiene poco probabile? Il fatto che non avverto effetti indesiderati vuol dire che il vaccino su di me sarà inefficace oppure non è detto?

Grazie ancora


Buona serata


G.
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
stia pure tranquillo.
Non è dalla reazione locale o sistemica che si può valutare la risposta immunitaria ad un vaccino, anti Meningococco compreso.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.