Utente 432XXX
Salve dottore il primario di un ospedale pediatrico di bari ha consigliato di far il vaccino per la meningite, ma se non c'è nessun caso epidemico e tutto è uguale agli anni precedenti come mai dobbiamo far questo vaccino? Mia sorella ha quasi 5 anni deve farlo ? Io invece ne ho quasi 19 dovrei farlo? Non lo so, se può accertarmi di tutto questo caos che stanno facendo per questa meningite se può farmi informarmi di tutto quel che può succedere glie ne sarei davvero grato.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Se si riferisce al Giovanni XXIII,l'infettivologia annovera nell'organico professionisti di levatura scientifica molto eterogenea. Nel complesso il reparto è su livelli molto buoni, complessivamente.
Io le posso solo ribadire che non vi è, in Puglia in particolare, nessuna epidemia di meningoencefalite da meningococco e il caso della bambina deceduta proprio all'Ospedaletto non era dovuta a meningococco.
Altri due casi sono stati determinati dallo Pneumococco.
Ovviamente ognuno, compreso il pediatra con cui ha parlato, ha le proprie idee.
Il vaccino può farlo la sorellina e può farlo lei: ma se a lei somministrano il trivalente senza il ceppo B rimane scoperta contro un ceppo che circola e che ha prodotto casi anche mortali.
Perciò si assicuri che l'immunizzazione sia contro il Men C e contro il Men B.
Contro gli altri ceppi si vaccinerà quando deciderà di andare nel continente africano o in asia.
Ribadisco ancora una volta che tranne l'endemia in Toscana, i casi che si stanno verificando in Italia sono in linea con quelli che si verificano annualmente.
Cordilalità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Quindi dottore qui da noi il vaccino se lo si vuole fare si fa giusto per una prevenzione in più, e no che se non lo facciamo ci viene la meningite giusto? Perché non c'è alcun allarme qui da noi, poi dottore i casi di meningite come posso accadere a causa di cosa ?in quali situazioni ? Cioè come si potrebbe beccare?
Ringrazio in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Non vi è alcuna obbligatorietà del vaccino.
Il contagio della meningite meningococcica avviene da malato a sano o da portatore asintomatico a sano.
Anche quando va per strada c'è il rischio di essere "asfaltata" sulle strisce pedonali o che le cada un vaso in testa: ma non per questo lei non continua ad uscire.
Faccia il vaccino se vuole ma al momneto non c'è nessun allarme meningite.
Cordialità
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore riesce sempre a darmi un sollievo, è stato gentilissimo.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buon Week-end!
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Anche a lei dottore