Utente 170XXX
Salve a tutti, cercherò di essere sintetico.
Dopo la terza ricaduta con febbre improvvisa e 2 cicli di antibiotico via orale di 5 gg cadauno, andai in ospedale per una costrizione toracica e respriro un po'strano, fatte le analisi risultò rx toracico ok, emocromo ok, tranne prc alta di 2,7 mg dl, la dottoressa mi disse che probabilmente c'era un po'di infezione residua e che il paracetamolo usato nei giorni prima influenza tale valore.
La prima influenza si presentò con febbre moderatamente alta, mal di pancia, nausea e diarrea.
La seconda dopo 10 gg, febbre e con congiuntivite curata con trobel.
La terza dopo pochi giorni, febbre 38.9 , lo pneumologo nonostante l rx negativo mi prescrisse 14 iniezioni di glazidim 1g per 7 giorni, dopo il primo giorno di febbre alta, altri 5 ho avuto una febbricola che toccava max 37.5.

Da due giorni ho finito la cura e parte l'intestino sotto sopra per gli antibiotici, mi sento decisamente meglio tuttavia, la temperatura corporea non mi convince, oscilla tutto il giorno (anche di Mattina) tra 36.6 e 37.1 ( la mia standard che io ricordi è sui 36.5).
Ho fatto l'eco addome completo ed è negativo, tranne un po'di meteorismo e fegato leggermente grasso.
La settimana prossima rifarò gli esami del sangue aggiungendo, urine e tiroide.
Aggiungo che mi permane un leggero mal di gola, ma probabilmente è da imputare al reflusso gastroesofageo, ne soffro un paio di anni, l'anno scorso feci una gastroscopia e uscì solo un po'di gastrite congestizia ma forse è peggiorata.
Il medico peraltro, ha palpato un po' tutto il corpo e non ho linfonodi ingrossati.

Vi chiedo perché secondo voi dopo due giorni falla fine della cura persiste una temperatura corporea che varia da 36.6 a 37.1,?
Anche se mangio poco e faccio due passi sale immediatamente di 0.3 gradi anche, sottolineo che ho perso un paio di kg in questi giorni a letto.

Grazie a chi vorrà aiurare a capire meglio la situazione.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
lei lo 08/01 ha postato lo stesso quesito:
http://www.medicitalia.it/consulti/malattie-infettive/549648-febbricola-persistente-gambe-pesanti.html
Ha avuto risposte articolate ed esaustive.
Se continua a inviare ossessivamente lo stesso post farò copia - incolla delle risposte già fornitele.
Forse le conviene sentire che cosa le rispondono nella sezione pneumologica. Sempre che qualcuno non le consigli aerosol con acqua e bicarbonato, terapia che sta diventanto di moda su questo sito.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Salve doc, no il quesito è leggermente diverso.
Vorrei sapere come interpretare questi valori della temperatura registrati ed eventuali suggerimenti su che altri controlli fare, cosa alle quali non ho avuto nessuna risposta.
Inoltre non avrebbe senso pubblicare in pneumologia visto che non ho alcuna affezione visto l rx toracico completamente negativo prima e dopo.

Grazie per la comprensione,!
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi,
spero che lei si renda conto che sta parlando di una temperatura che oscilla tra 36.6 e 37.1°C.
E' arrivato persino a valutare che dopo aver mangiato o aver fatto due passi la temperatura le sale di 0.3°C!
Queste oscillazioni sono fisiologiche: è la sua ossessione per la temperatura che non lo è.
Che significa che la sua "temperatura standard" è 36.5°C? Non esiste un essere vivente che non abbia oscillazioni fisiologiche della sua temperatura. E lei non è mica un climatizzatore.
Per quanto riguarda la gola, se ha fatto da solo diagnosi di faringite da reflusso io non posso nè confermarla nè smentirla.
Lo può fare un ORL o il suo curante.
Faccia gli esami del sangue e poi riparliamo dati alla mano, se vuole.
Tanti saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille, cosi ho già più elementi sui quali riflettere, e sicuramente questa vicenda mi ha reso ossessivo nel misurare la temperatura.
La settimana prossima rifarò anche gli esami del sangue.
In ogni caso le sue parole ricalcano quelle di mia sorella, medico nefrologo.
Grazie ancora, a presto.
[#5] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore, in attesa dei risultati delle analisi, ho fatto anche il tampone faringeo, aggiorno l'andamento della mia temperatura corporea:

Appena sveglio 36.4
Alle nove 36.6
Alle dieci 36.6
Alle undici 36.8
Alle dodici 36.9
Dalle 13 alle 18 circa sta a 37 gradi
Alle diciannove 36.8
Alle venti 36.6
Alle ventidue 36.5
Alle ventitre 36.4

Non ho sintomi particolari, tranne una leggera spossatezza e nelle ore centrali sono accaldato e viso leggermente arrossato.
L' otorino ha trovato la gola leggermente irritata e mi ha prescritto degli aerosol.

Lei trova abbastanza normale l'andamento della temperatura soprascritta?

Grazie a presto
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Non posso esprimermi.
Si misuri la temperatura anche quando fa sesso, dopo, durante la doccia, mentre minge e durante e dopo l'atto defecatorio.
Solo così potremo avere una panoramica ottimale della sua curva termica.
Non è una donna altrimentio le avrei chiesto anche la temperatura nei giorni fertili.
Buonasera,
Dott. Caldarola.
[#7] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore, ho fatto tutte le analisi, emocromo, urinocoltura e tampone faringeo.
Ves e PRC nella norma.
E' uscito tutto perfetto tranne due valori:

-linfociti a 14,7 (20-45)
-neutrofili 78.4 (40-75)

Nel frattempo la febbricola è andata via via sparendo, sono solo preoccupato per i linfociti piuttosto bassi.
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
lei si preoccupa sempre per qualche cosa.

Ribadisco SEMPRE che l'emocromo va copiato per intero: lei mi da due percentuali senza i WBC totali.
Secondo lei a cosa potrebbero servirmi concretamente? A nulla, le rispondo io stesso!
O preferisce che la prenda in giro con una risposta tranquillizzante?
Se vuole un parere puntuale copi TUTTO l'emocromo.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#9] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Ecco qio Doc:

-WBC-GLOBULI BIANCHI 6.45 X 1000/MMC (4.80-11)
-RBC-GLOBULI ROSSI 5.24 (4.50-6.00)
-HGB-EMOGLOBINA 14.8 D/DL (13.0-17.5)
-HCT-EMATOCRITO 43,9% ( 38-54)
-MCV-VOLUME GLOBUL.MEDIO 83.8 FL (80-97)
-MCH-CONT.MEDIO DI HB 28.2 PG (26-33)
-MCHC CONC. MEDIA DI HB 33.7 G/DL (32-37)
- RDW- INDICE DI ANISOCITOSI 13% (11-16.5)
-HDW-INDICE DI ANISOCROMIA 2.7 G/DL (2.2-3.2)

FORMULA LEUCOCITARIA:

-NEUTROFILI 78.4 (40-75)
-LINFOCITI 14.7 (20-45)
-MONOCITI 4.1 (2-10)
-EOSINOFILI 1.4 (1-6)
-BASOFILI 0.5 (0-2)
-GRANDI CELL. MONUCLEATE 5.06 (1.9-8)
-NEUTROFILI 5.06 X 1000/UL (1.9-8)
-LINFOCITI 0.95 X1000-UL (1.5-4.8)
-MONOCITI 0.26 X 1000 /0.2-0.8)
-EOSINOFILI 0.09 X 1000 (0-0.6)
-BASOFILI 0.03 X 1000 (0-0.2)
-GRANDI CELLULE MONUCLEATE 0.06X1000 (0-0.5)
-PIASTRINE 241 000-MMC 8130.000-400.000)


[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve
Le confermo la TOTALE NORMALITA' di tutto il suo emocromo.
Ora curi l'ansia che è la sua vera e unica malattia.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#11] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore, ormai sono consapevole di avere problemi di ansia.
E' stato gentile nel supportarmi e soprattutto sopportarmi, ancora un ringraziamento.
[#12] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Se vuole davvero ringraziarmi si curi....Lei ha una malattia, l'ansia, che non ha nulla di diverso dalle altre malattie, che oggi si cura bene, e la cui guarigione migliorerà la qualità della sua vita notevolemente.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.