cisti  
 
Utente 426XXX
Buongiorno, a mia madre, in seguito ad un controllo ecografico all'addome, hanno riscontrato cisti annessiali bilaterali più numerose a destra presentati anche contenuto corpuscolare le maggiori di circa 29mm e 23mm. Mia madre ha 47 anni, ciclo regolare, flusso abbondante, nessun dolore particolare e non possiede familiarità per il tumore all'ovaio o al seno (ha solo subito un intervento per un nudulo rivelatosi un tumore filloide benigno). Lei per dei controlli aveva effettuato gli esami del sangue e il marker tumorale CEA che sono risultati ok. Cosa possono essere queste cisti? Sono molto preoccupata. Vi ringrazio.
[#1] dopo  
Dr.ssa Daniela Pelotti
24% attività
4% attualità
8% socialità
ABBADIA CERRETO (MI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Quando un ovaio è infiammato, tende a non lavorare, l'iperstimolazione ipofisaria comporta la maturazione di diversi follicoli nel tentativo di portare a maturazione e ovulazione almeno di uno di questi. L'infiammazione ovarica è causata sempre da un colon irritabile e da una gluten sensitivity o celiachia non diagnosticata con malattia autoimmune e produzione di anticorpi antiovaio. L'aspetto micropolicistico delle ovaia è sempre indicativo di celiachia non diagnosticata o gluten sensitivity. La conseguenza di una iperstimolazione ovarica è un iperestrogenismo che può portare a patologie dell'utero, delle ovaia e del seno.