Utente 784XXX
Illusti dottori,
prima di tutto vorrei ringraziare chi mi ha aiutato nei consulti precedenti in quanto per il problema che tro per esporvi,ho già chiesto il vosto parere in quanto il mio caso è un po delicato e mi vergognavo a esporlo.
condiderato che sono un ragazzzo di 21 anni e che da circa un 7 8 mesi circa mi uscirono sulla pelle del pene come dei grumi di grasso solidi,e che ero andato qusi in depressione per tale motivo,mi rivolsi a voi poichè non avevo il coraggio di rivolgermi al mio medico curante.uno di voi mi disse che probabilmente si trattava di"cisti sebacee" e che era necessario una visita medica.Grazie a voi mi faci coraggio,decisi di vincere la timidezza e andai al dermatologo dove gli spiegai tutto..
ma ecco un ulteriore colpo forte..il dermatologo mi ha diagosticato dopo un'accurata visita di avere la "sindrome di Fallaice",che non è una malattia infettiva,e che è una disfunzione della pelle dovuto alla sua composizione grassa.mi ha detto che può essere anche ereditaria e che è INCURABILE perche fa parte della composizione della mia pelle è che è naturale.vedendomi ancora più depresso il dottore mi ha prescritto per migliorare la situazione vitamine quali la e la b6 e la a per un mese dicendo che la situazione potrebbe migliorare.ora a più di vnti giorni dalla cura e pochi o nessun risultato vi chiedo:tale sindrome di Fallaice è veramente incurabile?non si può agire in nessun campo? vi prego datemi una risposta..
emanuele

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente non è che stiamo parlando di grani di Fordyce,situazione parafisiologica caratterizzata da ipertrofia delle ghiandoline sebacee.Se di ciò si tratta viva tranquillamente la sua sessualità.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 784XXX

Iscritto dal 2008
illustre dottore,
mi scuso per la mia ignoranza dimostrata nell'esporle il mio caso comunque lei ha pienamente intuito il mio problema:da circa mezzzo anno ho contrastato tale patoloia di grani di Fordyce e sono a dir poco disperato perchè è una cosa veramente brutta da vedere..oddio non è che siano tali grani così vistosi visti da lontano ma le posso immagginare il mio imbarazzo un domani stando in intimità con una ragazza....!!
confermandole ciò ribadisco,non c'e nulla che si possa fare affinchè ritorni la mia pelle normale come un tempo?
cordiali saluti
emanuele
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Sono purtroppo situazioni dove l'intervenire può provocare esiti peggiori del problema iniziale e non incide sul fatto che possano formarsi ulteriori grani di Fordyce.
Cari saluti