Utente 897XXX
Salve ho un problema!
Il mio fidanzato presenta sulla punta del pene un arrossamento e attorno delle screpolature bianche e dei piccoli tagli! Che ne impedisce avvolte l'erezione per il dolore! Stiamo insieme dall'estate! Infatti il problema si è presentato in estate ma è durato pochissimo!
Lui mi ha detto che ogni estate gli capita lo stesso problema dovuto secondo quello che dice lui al sudore e al diabete, dice che è un'allergia al sudore; in passoto lui è stato dal suo medico che gli aveva prescritto un sapone saugella e una crema chiamata Metaderm e antibiotico.
Ora il problema si è presentato di nuovo! stavolta sta usando la crema due volte al giorno e sembra migliorare!
Dal mio lato noto però che ho dei fastidi lievi anche io, un pò di bruciore e secchezza! Vorrei saperne di più! Cosa devo fare?
Non usiamo profilattici! Ho paura che possa essere una infezione che ci trasmettiamo a vicenda!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora tale sintyomatologia potrebbe essere dovuta ad un infezione micotica (Candida) è consigliabile che si faccia vedere da u urologo per dimostrare tale diagnosi
[#2] dopo  
Utente 897XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta!!

Ora che ricordo ho chiesto a lui se il suo medico aveva detto se era infettiva, lui a detto di no!

cmq andrò al più presto anche io dal medico!!!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

faccia controllare il prima possibile il suo partner nella sede Venereologica dermatologica: la sua descrizione associata alla sintomatologia riferita pone un orientamento diagnostico (non vincolante dalla sede telematca) che include una possibilie patologia denominata LICHEN SCLEROSUS;

tale situazione infiammatoria immunologica e non infettiva - se confermata dalla visita venereologica - può e deve essere curata.

non perdete quindi ulteriore tempo e recatevi con fiducia dal venereologo, avendo l'accortezza di non applicare nulla che possa alterare il quadro, anche temporaneamente.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 897XXX

Iscritto dal 2008
Scusate ma sono due pareri differenti!

cmq per la descrizione del suo problema aggiungo:

oltre ad essere la punta arrossata, e attorno screpolato!

Mi dice che ha prurito ed è doloroso quando fa la pipì!

Al mio parere credo se fosse un infezione credo l'avrei avuto problemi già quest'estate! So che per le donne la candida è sfastidiosa e porta molto prurito!

Il mio è lieve però quando faccio la pipì mi brucia un pò! Per me potrebbe essere anche un pò di cistite! quest'anno ci ho sofferto un pò, perchè bevo poco e mangio piccante!

Scusate visto i due pareri contrastanti!!
A quale medico mi devo rivolgere? Urologo o venerologo?
Oppure posso andare da ginecologo?

Vorrei anche sapere per fare questa diagnosi precisa occorro degli esami specifici oppure basta una semplice visita?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Rilanciando i miei suggerimenti; asserendo che non ci sia nulla di male ad avere pareri diversi in medicina, soprattutto da una sede telematica, ed aggiungendo ancora che il ginecologo è uno specialista esclusivo dell'apparato genitale e riproduttivo femminile, faccia pure la sua scelta in base ai dettami che riterrà più opportuni, essendo da questa sede impossibile aggiungere nulla altro di orientativo senza una valutazione diretta.

cari saluti