Utente 897XXX
ho 42 anni professionista del fitness
non utilizzo anabolizzanti
da adolescente operato di ritenzione testicolare
affetto da ansia - panico con numerose somatizzazzioni ( spasmo faringeo , moclonie , pseudovertigini , muscoli del rachide contratti ecc)

in seguito a rapporto sessuale occasionale il mio pene ha inizato a spellare ( la pelle veniva via come crema ) e mi è stata diagnosticata una BALANITE
successivamente sono inizati i seguenti disturbi

1) fitte al pene ( inizio del canale uretrale)
2) fastidio lungo "la spina interna al pene " qualora esercito compressione .

mi sono rivolto all'urologo

visita esterna:PROSTATA INDOLENTE DI VOLUME 1.5 .
TESTICOLO DX LEGGERMENTE RITENUTO E LEGGERMENTE IPOTROFICO
diagnosi: CONGESTIONE PROSTATA
terapia: PERMIXON

ecografia : DIDIMI NELLA NORMA. MICROCALCIFICAZIONI TESTICOLARI
ESITI ISCHEEMICI TESTICOLARI
PROSTATA DI VOLUME NORMALE DISOMOGENEA
LEGGERISSIMO VARICOCELE LATO SX

esame urine : NORMALI . UNICO VALORE PH 9

Tampone uretrale: NORMALE

Profilo ormonale: TESTOSTERONE LIBERO NEI LIMITI MA NON ALTO .
FSH LEGGERMENTE ALTERATO

Profilo ormonale dinamico (iniezione 30 -90 -120 min): mostra risposta ipofisaria perfetta ma curva del testosterone poco accentuata
fsh risulta normalizzato

Spermiogramma : POCHI SPERMATOZOI ( 3 MIL)


parere endocrinologo:
il testosterone è o.k
fsh era alterato per il permixon
hai un problema strutturale testicolare
si consiglia terapia con testosterone qualora volessi avere figli e da farsi no n oltre 42- 43 anni
rivolgiti ad urologo per probabile prostatite

Parere urologo:
microcalcificazioni sono da ascriversi all'attaccatura dell'intervento subito
da bambino
i testicoli sono o.k
nessuna terapia


mio punto di vista:
persiste il disturbo al pene e probabile che vi sia una componente ansiosa ( terminali nervosi che si diramano dalla vescica????)
dovrei indagare sulle microcalcificazioni?
non sarebbe opportuno a 41 anni considerando il testosterone basso ( ai limiti dell'ipogonadismo) utilizzare prodotti come proviron , andriol che non inibiscono l'asse e non danno atrofia testicolare.
posso usare integratori quali zma , tribulus , acetilcarnitina
trattasi di prodotti legali che agiscono sull'shbg aumentanto il testo libero.
ho l'impressione che i medici abbiano voluto "scaricarmi" non volendo assumersi la responsabilita per valori "bordline"
cosa mi consigliate?
p.s vi è anche un motivo psicologico: il fitness è la mia vita , la mia unica ragione di vita per cui ho la necessità ad avere un sistema ormonale efficiente.
distinti saluti



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente credo ché sia giunto Il momento di interpellare un esperto andrologica,sia perché leggo ipotesi terapeutiche ché possono danneggiare lo stato di salute generale.le consigliò vivamente di evitare il faidate,nonché' di allenare la fantasia.cordialita'