Utente 435XXX
Buongiorno, cercheró di essere il piú conciso possibile pur avendo molto da chiedere e mi scuso quindi in anticipo.
Sono da qualche giorno abbastanza male per via di una febbre direi alta(39 gradi) e spero tutto quindi si risolta tranquillamente appena inizieró a seguire una terapia antibiotica per via orale, ma ció che chiedo a voi é, portandomi avanti, una valida alternativa alla pennicillina assunta per via intramuscolare, qualora dovessi averne bisogno, per due motivi fondamentali.
Il primo é che non so se ne sono allergico ed il secondo, anche se puó sembrare meno grave, é che sono una persona estremamente sensibile al dolore e so che le iniezioni, pur non avendone mai avuto bisogno, ne causano parecchio.
Quando dico che sono sensibile al dolore intendo dire che il dolore appena sopra la ''media'' mi causa svenimento ed ho paura che subendo una iniezione io possa magari scattare di colpo e causarmi dei danni o addirittura svenire.
Tutto ció, ripeto, senza sapere se sono allergico alla stessa.
In conclusione la mia domanda é: esistono medicinali validi tanto quanto la pennicillina in grado di eradicare con certezza una possibile infezione senza quindi poter incorrere in piú gravi e successive problematiche?
Grazie ancora e mi scuso di nuovo,
Matteo.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
esistono antibiotici di varie "specie" che possono essere somministrati per via orale e che hanno la medesima efficacia eradicante sullo Streprococco delle fiale intramuscolo.
Ovviamente sarà il suo medico a decidere quale antibiotico e soprattutto se è necessario.
Così eviterà lo svenimento.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.