Utente 435XXX
Buongiorno.
In seguito a un ricovero ospedaliero per disturbi alimentari iniziato il 1 ottobre 2013 e terminato il 31 luglio 2014, ero seguita fino a questa estate da una psichiatra del medesimo ospedale. Con questo medico sono riuscita a eliminare il seroquel scalando da 150 mg a 25 mg fino a eliminarlo. Ho mantenuto il delorazepam (30 gocce al giorno). Purtroppo questa dottoressa è stata trasferita e sono passata in cura da un'altra dottoressa che non sento attenta alla mia situazione.
Ora, in vista di una gravidanza, vorrei scalare per eliminare il delorazepam. Fino al 13 febbraio non vedrò l'attuale psichiatra che mi segue; nell'attesa vorrei sapere se è come posso scalare le gocce di dolerazepam.
Grazie per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
nel suo caso lo scalaggio del farmaco deve essere valutato esclusivamente dal medico curante