Utente 436XXX
Salve,
vorrei chiedere un vostro parere su una mia condizione in merito ad alcuni miei timori. Da anni ho su entrambe le gambe, sullo stinco destro e sinistro un piccolo rigonfiamento circa a metà tra il ginocchio e la caviglia. Si tratta di un piccolo bozzo dell'ordine di uno, due cm, appena visibile ad occhio nudo, un po' più in evidenza se pianto il piede a terra. Credo di averlo almeno da 3 o 4 anni, ma ho sempre pensato che fosse qualcosa relativo ai tendini e non me ne sono preoccupato. In realtà è asintomatico, non mi ha mai dato problemi fino ad ora. Recentemente, però accusavo stanchezza agli arti inferiori e talvolta fascicolazioni, ma il mio medico curante le ha collegate ad una condizione di stress essendo un soggetto piuttosto ansioso. Le fadcicolazioni infatti non le ho da giorni ormai. Leggendo un altro consulto ho visto che per un bozzo come il mio si sospettava un aneurisma popliteo. Il gonfiore in quel caso non dovrebbe essere sul retro del ginocchio? Mica sullo stinco? So che mi consiglierete una visita dal mio medico, ma ho ragione di preoccuparmi che sia un aneurisma?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la Sua preoccupazione è per qualcosa del tutto improbabile.
[#2] dopo  
Utente 436XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dr. Piscitelli, La ringrazio vivamente per la risposta.
Se posso abusare ancora della Sua pazienza, secondo Lei cosa potrebbero essere quei due piccoli bozzi?