Utente 105XXX
Anni fa mi sono ritrovato casualmente una pseudoartrosi bilaterale degli scafoide carpali da trauma imprecisato ,sono stato operato e messo viti di sintesi entrambe i polsi poi le stesse tolte dopo qualche anno ,attualmente e casualmente e dopo un piccolo incidente con la moto , ho fatto una RX e poi RM di cui descrivo il referto:

esame eseguito ecc ecc .
POLSO DESTRO :Alterazione intensita'di segnale dello scafoide carpale con alcune nette ipodensita'nel contesto in relazione agli esiti di pregresso intervento chirurgicodi rimozione dei mezzi di sintesi.
Modica alterazione dell'intensita'di segnale della cartilagine triangolare per possibbili esiti degenerativi.
presenza di alcuni geodi del grande osso e del trapezoide in possibbile relazione a condizioni di artrosi Modica falda fluida dell'articolazione carpo-metacarpale del1raggio per condizioni di rizoartrosi .
POLSO SINISTRO:Distacco dell'apofisi stiloide dell'ulna per esiti traumatici con marcata alterazione dell intensita'di segnale della cartilagine triangolare .
Presenza di alcuni geodi dello scafoide carpale,,del grande osso e del trapezoidale in relazione a condizioni di artrosi .
Discreta falda fluida di versamento intrarticolare del carpo.
Discreta distensione fluida dell'articolazione carpo-metacarpale del 1 raggio per condizione di rizoartrosi.

Ora che ho l'artrosi al carpo e la frattura dell'ulna non ho dubbi ma ho l'impressione di avere qualcosa di piu'di un artrosi ,il medico mi ha parlato di fare infiltrazioni poi mi ha detto che è sicuro che peggiorera' e tra 2anni !!!insomma in 2 lettere ho il tumore delle ossa??ringrazio anticipatamente per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

ma quale tumore delle ossa?

Si tratta di un'evoluzione artrosica di un polso trascurato.

La pseudo-artosi va operata precocemente: in caso contrario, lo scafoide può anche saldarsi, ma l'artrosi radio-carpica è inevitabile e lentamente evolutuva.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
e dove puo'portare l'artrosi ?ora faccio togliere il pezzetto di ulna staccato ,ma il medico dice bisogna fare presto piu'presto possibbile
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il frammento di stiloide ulnare non è affatto un problema.

Il problema è tutto il resto (artrosi + degenerazione della fibro-cartilagine triangolare).

Vada avanti fino a quando riesce a convivere con i disturbi, usando periodicamente un tutore rigido e facendo le varie terapie (tecar, onde d'urto, laser yag, ecc. oppure qualche infiltrazione locale), dopo di che dovrà necessariamente risolvere la situazione chirurgicamente (protesi di polso, resezione della prima filiera del carpo, ecc.).
[#4] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
se devo essere onesto al momento non ho gravi disturbi a parte il doloretto passeggero,formicolio o raramente il blocco,logicamente sfruttando a pieno le mani es.guidando la moto x lungo tempo il dolore generale dei polsi e mani è enorme ma di solito quest ultimo non succede.
cmq ora provvedo a fare le infiltrazioni e magari anche fisioterapia.
Io ero anche preoccupato leggendo che nelle ossa dei polsi ci sono i geodi che guardando su internet si associano ai tumori.

dottore la ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Eviterei, per quanto possibile, di sollectare molto il polso.