Utente 864XXX
buongiorno,
racconto in breve cosa mi e' accaduto qualche giorno fa...
intorno alle 17 del pomeriggio ho accusato un forte mal di stomaco accompagnato da nausea,da li a breve il dolore era alternato da momenti normali (senza dolore ) cosi ho deciso di andare in palestra (avevo la lezione di spinning) a meta' lezione sono tornata a casa perche' il dolore era sempre piu' forte. prendo un buscopan, ma intorno alle 24 il dolore mi porta a pensare di dover vomitare ma senza alcun risultato e in quell'istante ho perso i sensi e sono svenuta. appena ripresa ecco il primo episodio di diarrea accompagnato di nuovo ( subito dopo ) da svenimento e di nuovo diarrea.
vado subito al pronto soccorso dove mi fanno tutti gli accertamenti e qui li elenco:
- pressione 117/78
- temp. ascell. 37,1
- glico test 112 mgr
- wbc 6.8
- rbc 4.16
- hgb 13
- hct 36.7
- mcv 88
- mch 31.1
- mchc 35.3
- plt 354
- pdw 13.3
- mpv 7.6
- pct 0.269
- lym# 1.1
- lym% 3.8
- mon# 0.2
- mon% 3.8
- gra# 5.5
- gra% 78.7

elettrocardiogramma e visita cardiologica tutt'ok.

secondo i dottori la diagnosi e' stato influenzale.

secondo voi cosa mi potrebbe essere successo?


p.s il mio medico curante, il giorno dopo, mi ha fatto una puntura di 2 fiale di buscopan e per 2 volte al giorno di confetti di omolin.

ringrazio anticipatamente...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il trattamento praticato dal suo medico e la sintomatologia da lei descritta fanno supporre ad una colite spastica (da ipertono nervoso), che si manifesta appunto con coliche addominali, nausea, diarrea e per via riflessa vagale può comportare improvvisa e transitoria bradicardia e/o calo della pressione con possibili svenimenti. Si tratta fortunatamente di una condizione facilmente risolvibile che può talora associarsi anche a stati influenzali (interessamento colico da virus). Al momento le consiglio solo di non eccedere in abusi alimentari (ad es. eccesso di grassi, zuccheri, bevande gassate)
Saluti