Utente 433XXX
ogni tanto dei dolorini/ fastidio come scosse poco sopra l' inguine sinistro sopratutto quando sono seduto o quando mi piego in avanti con le gambe ritte come per fare stretching o alzando un peso da circa una settimana e mezza.
Oppure un po di dolore leggero quando mi metto sul fianco sinistro nel letto.
Nelle due settimane precedenti sopratutto mal di schiena parte sinistra basso che sembra passato in quella zona premettendo che il primo evento apparso dopo sforzi in montagna poi dolori passati e ricomparsi nuovamente dopo la montagna.
Ho avuto anche problemi di mal di stomaco e sensazioni di fame e buco allo stomaco che è passato dopo 4 gg e Brontolio.
Mi sono rivolto al gastroenterologo e dopo una visita e esami del sangue e feci ha riscontrato stress e un problema solo funzionale.
E per sei settimane prescritto mepral se non erro
Adesso presento il fastidio di cui prima e nel tardo pomeriggio quasi giornalmente sensazione di mal di stomaco ma non forte più fastidioso che poi passa dopo aver cenato.
Tra l altro a carattere generale soffro anche di emorroidi
e sento muoversi più lo stomaco spesso durante il giorno da due giorni .
Ho modificato un po la mia dieta che era troppo ricca di alimenti come verdure, pasta integrale e ricchi di fibre.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, i suoi sono disturbi in parte di pertinenza gastroenterologica, per i quali è già stato dallo specialista ed in parte di origine proctologica per i quali se il suo curante, non le dà una terapia valida, le consiglio una visita proctologica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2016
Salve come già descritto ho già effettuato la visita dallo specialista il quale mi ha fatto eseguire esami del sangue e delle feci specifiche e non ha riscontrato nulla di patologico.
Il disturbo nella zona inguine da seduto e sorto in questi giorni.
Tutto come descritto in precedenza.
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se, come credo, è stata esclusa la presenza di un'ernia inguinale, la problematica da ipotizzare è una qualche forma di colite, probabilmente anche peggiorante nei momenti di stress.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2016
Grazie !! la zona precisamente sopra l inguine sinistro verso l anca.
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri