Utente 437XXX
salve dottori, ho dei dubbi riguardande una situazione che mi è successa pochi giorni fa che vi descrivo: sono un autista e cambiando azienda per un nuovo lavoro mi hanno messo in affiancamento con uomo rumeno e, parlando lui mi confessa che ha contratto il virus delle epatite c ,per via di un impianto ai denti che ha fatto in romania ,allora ho cominciato a preuccuparmi perchè controllando le mie mani avevo delle screpolature sulla parte superiore causate dal freddo con delle piccole lacerazioni della pelle dove si vede il rosso sotto tipo una ferita ed avevo pure dei graffi del gatto di giorni prima ormai con le crosticine ,ora ,siccome mi ha fatto fare delle manovre per mettermi alla prova ho toccato il volante,il cambio,il freno a mano ecc.. subito dopo di lui ,e facendo mente locale ho infilato dei guanti da lavoro miei che erano sul mezzo dal giorno prima, non sapendo se la mattina, siccome lui è arrivato prima di me a bordo del mezzo, gli avesse indossati prima di me, poi con la stessa mano che mi sono presentato la mattina ho preso una sigaretta dal pacchetto per portarla alla bocca ..ora sono preoccupato potete per favore dirmi al più presto se ho rischiato il contagio e se il caso di fare il test sono molto ansioso e questo pensiero fisso mi assilla.. mi scuso e vi ringrazio della vostra pazienza..grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
stia del tutto tranquillo.
Il consiglio l'ho già dato ad una paziente sua "sosia": curi la screpolatura delle mani e soprattutto il disturbo ossessivo.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dott ..quindi lei mi dice che se con le mie spaccature della pelle e graffi vari scapitatamente abbia toccato qualcosa non ce pericolo. Ve lo chiedo perché ho letto che anche con tracce di sangue non visibile ad occhio nudo si corre il rischio di contagio..
Mi scuso per le mie mille domande ma in queste situazioni vado in ansia...
Grazie mille dott Caldarola
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
le ho già risposto. E so bene quanto vada in ansia......
Non posso che ribadire la mia risposta.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore