Utente 224XXX

Buongiorno,

ho da un anno una protrusione discale l5-s1 che purtroppo tra alti e bassi mi da un pò di problemi, da domani la ditta dove lavoro per cause purtroppo bene conosciute in questi tempi chiude un reparto e vengo trasferito come altri colleghi in altro reparto con mansioni più pesanti ( Alzare cassette di 15-20 chili,  imballare,spostare pallet, e tutti i lavori che comporta il magazzinaggio).

Ora chiedo a voi come farò ad affronta 8 ore così? Oltre alla cintura lombare cosa posso usare?

Premetto che il mio contratto per il momento viene rinnovato a 3 mesi alla volta, dunque un minimo cenno di malattia o dolori alla schiena sarò licenziato.
Cosa Fare ?

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Generalmente, le cure per il dolore lombare da sforzi fisici si distinguono in "sintomatiche" e "preventive". Le prime, quelle sintomatiche, affrontano il mal di schiena quando è presente mentre le seconde, quelle preventive, aiutano appunto a prevenire il dolore lombare futuro attraverso il rinforzo muscolare e le corrette abitudini posturali. Chiaramente, le cure di natura "preventiva" richiedono un maggior arco di tempo ed un maggior impegno da parte del paziente per esprimere la loro efficacia. La tipologia di provvedimenti di adottare in ogni paziente dipende comunque dalle caratteristiche anatomiche e fisiche di ogni persona ed anche dalla tipologia della patologia sottostante, ossia dall'entità della discopatia/protrusione che andrebbe valutata in ambito specialistico. Per un'impostazione ideale del suo trattamento le consiglio quindi una valutazione ortopedica per valutare tutti questi parametri e definire un programma terapeutico idoneo.