Utente 438XXX
Buongiorno,
è da qualche mese che soffro di congiuntivite. Il primo sintomo lo ho avuto il 22 dicembre, durante il periodo natalizio sono andato a fare una visita oculistica e mi è stato detto che avevo una leggerissima congiuntivite dovuta da un irritazione da lente a contatto. A distanza di ormai un mese e mezzo dalla visita e di cure tramite collirio, la situazione non è variata.
Volevo chiedere, quanto a lungo dovrò ancora aspettare e quale sarebbe il rimedio migliore per curare questo tipo di congiuntivite?
[#1] dopo  
Dr. Giulio Bamonte
36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Salve,

è chiaro che senza vederla questo è un quesito diffice da rispondere. Una congiuntivite da lente a contatto puo´ starci che non passi in qulche settimana tuttavia se l´occhio è ancora rosso dopo un mese e mezzo è necessario anche sospettare qualche altra causa.
Un valido metodo per diagnosticare una congiuntivite cronica è quello di effettuare un tampone e vedere che non ci sia una infezione di un quqlche batterio come per esempio la clamidia, piuttosto frequente alla sua età.

cari saluti,
[#2] dopo  
Utente 438XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno,

grazie per il consiglio, effettuerò un tampone!
La congiuntivite riguarda un piccolo capillare esposto (unico in tutto l'occhio). E' pure difficile fotografarlo perché sta nella parte inferiore dx dell'occhio destro. L'occhio non è praticamente mai sporco, ha solo quel capillare evidente.

Da piccolo mi avevano diagnosticato una leggera allergia alla muffa. Nella mia camera è presente un angolo con muffa. Può essere anche quella una causa?

La ringrazio in anticipo,
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giulio Bamonte
36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
solo un capillare...? mmm in effetti un po pochino. L allergia alla muffa darebbe sintomi a entrambi gli occhi. Provi il tampone