Utente 438XXX
Salve, mi rivolgo a voi per avere un'ulteriore parere in merito all'operazione di rinosettoplastica.
Mi spiego meglio, il 20 marzo dovrei sottopormi a tale intervento e l'anestesista mi ha espressamente consigliato di sospendere la pillola anticonceziale ( che prendo da 3 anni e mezzo) un mese prima poiché potrebbe alterare la coagulazione del sangue. Infatti, ho sospeso la pillola la settimana scorsa non appena ho terminato il blister.
Tuttavia, ora mi sorge un dubbio e la mia domanda è questa : adesso che ho smesso la pillola, poiché quest'ultima potrebbe causare dei cambiamenti relativi alle mestruazioni ed al periodo in cui mi sarebbero dovute venire, cosa succederebbe se mi venissero prima dell'intervento o subito dopo o addirittura durante? Premetto che il mio chirurgo mi ha detto che quest'operazione deve essere effettuata lontano almeno 10 giorni prima e dopo le mestruazioni. Mi auguro di essere stata il più possibile precisa nell'esporre la mia situazione.
In attesa di una vostra risposta, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buon giorno, se lei ha sospeso la pillola già da qualche giorno, le mestruazioni le dovrebbero venire in tempo utile prima dell'intervento. Se ciò non avvenisse, il suo chirurgo potrebbe anche rimandare l'intervento in presenza del ciclo. Se il ciclo le viene dopo, non succede nulla, durante è l'imponderabile.
In ogni modo la questione è tutta legata ad una fisiologica minor capacità del sangue di coagulare che si ha durante il ciclo e che per ovvi motivi si cerca di evitare, anche se per completezza le dico che mi è capitato di addormentare persone durante il ciclo per urgenze e non c'è stato un sanguinamento straordinario.
Cordiali saluti.