Utente 311XXX
Buonasera gentili dottori vi vorrei sottoporre il mio caso. Soffro di orticaria all'incirca 2 episodi l'anno spontaneamente mi escono delle bollicine bianche con bordi rossi che mi provocano parecchio prurito che poi tendenzialmente dopo un po' scompaiono. Queste bolle compaiono sparse nel corpo principalmente braccia e gambe per un periodo di 10/20 giorni. Sono un soggetto tendenzialmente allergico ho fatto le prove delle allergie alimentari risultato essere allergico in modo severo a crostacei e pesce in generale,farina integrale poi molto allergico a polvere graminacee e altre tipi di piante,a volte queste bolle mi uscivano anche quando faceva freddo,ho la pelle molto delicata e chiara per fare un esempio se a volte mi davo uno schiaffo sul braccio lo stesso si riempiva di pomfi nel punto dove avevo dato lo schiaffo.Non se per via del cloro o della mia pelle ho dovuto interrompere il nuoto perché dopo aver fatto piscina e fatto la doccia calda mi riempivo di pomfi dalla testa ai piedi. Quando mi escono queste bolle/pomfi prendo di solito lo zirtec ma continuano a venire ed andare via lo stesso.
Sono un soggetto anche molto ansioso. Il mio medico di famiglia mi ha detto che si tratta di orticaria da contatto e dalla pelle molto delicata
nonché anche dal fatto che sono allergico a molte cose.
Sono molto preoccupato perché ho letto che questo tipo di problema delle bolle che vengono e vanno sono anche spia di problemi gravi come linfoma di hodkins ma anche di HIV anche se ho una partner fissa ma in passato ho avuto rapporti sempre protetti ma anche con persone che non conoscevo.
Secondo voi cosa si potrebbe trattare?
Sono preoccupatissimo.
Nel ringraziarvi per l'attenzione prestatami e scusandomi per la lunghezza del Messaggio porgo i miei Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
16% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, da come descrive i sintomi lei soffre di orticaria fisica e non da contatto, probabilmente orticaria dermografica, e da freddo che non sono allergia. Nel primo caso, dermografismo vuol dire scrivere sulla pelle, l'orticaria viene elicitata anche con una pressione minima; nel secondo caso con l'abbassamento della temperatura corporea. Gli esami per le orticarie fisiche si fanno con un oggetto smusso (o.dermografica) e col cubetto di ghiaccio(o. da freddo). Naturalmente non potendola valutare di persona non posso contradire chi mi ha preceduto, ma mi consenta di instillarle il dubbio che lei non abbia tutte quelle allergie alimentari. Consulti un allergologo
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie gentile dottore della risposta,il dubbio e il pensiero che mi affligge è che l'orticaria può essere spia/sintomo di problemi più gravi di salute tipo tumore o cancro? Questa preoccupazione le giuro non mi sta facendo più vivere.