Utente 308XXX
RM :scarsi nuclei gliotici su base ipoperfusiva cronica alla sostanza bianca periventricolare. Per favore tradurre in italiano comprensibile. E' una patologia curabile o per lomeno trattabile? Ho gia' avuto una diagnosi da uno specialista ma prima della RM vorrei conoscere un altro parere da un vostro specialista.Vi ringrazio anticipatamente ed aggiungo che ho 72 anni,non so' se questo ha qualche importanza. Attendo una vostra risposta. Grazie





Grazie per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente dovrebbe ripostare in area NEUROLOGIA
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Caro amico , non mi ero neanche accorto della sua valutazione negativa nei miei confronti ,
PUBBLICA E SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI (ecchissenef.....)e mi è stata segnalata da altri colleghi molto infastiditi della sua affermazione generica sul sito >>ORA E' UN INCUBO>> Sic ! e RISIC

In un primo momento ho fatto spallucce anche perché in 12 anni in questo sito ho avuto non più di una dozzina di valutazioni negative e quasi tutte per aver dato un consiglio, come a Lei, "se desidera una risposta dovrebbe........." CORTESEMENTE indirizzandoli nell'area corretta.

Non ho replicato con gli altri utenti anche perché , fa parte del gioco e serve anche a noi il sistema di Rating per fare autocritica. e il mio personale bilancio ne esce benino, in considerazione (può controllare http://www.medicitalia.it/salvocatania =843 valutazioni positive), quindi di avere un apprezzamento da altri utenti, oltre Lei e pochi altri, da percentuali bulgare.

Con Lei mi brucia in modo particolare perché non casualmente avevo risposto alla sua richiesta. Sono un chirurgo oncologo ed avevo letto i suoi consulti precedenti (carcinoma colon) e ....mi ero messo dalla sua parte ( FARSI I CAXXI PROPRI NO ?) e quindi avevo voluto semplicemente aiutarla perché la sua richiesta di consulto stava per essere respinta (accade dopo 10 giorni AUTOMATICAMENTE se nessuno risponde...ed era evidente che nessuno avrebbe risposto ad un titolo così bislacco come..... NEUROLOGIA )) .

Ed era evidente che Lei avesse sbagliato in buona fede. Nulla di male : avrebbe potuto seguire il consiglio CORTESE (la conosce la signora CORETESIA ?), come poi infatti ha fatto...invece di partorire l'infelice e offensivo per tutti noi ed in particolare per me

>>Anche se non ho inserito la richiesta nell' area giusta avrei dovuto avere una risposta. Sono stato sul vostro sito 3 anni fa' ed era molto piu' semplice chiedere un consulto. Ora e' un INCUBO. >>

DOVUTO A CHI E PERCHE' ??
Scrivere almeno il rispettoso "avrebbe potuto.." no vero ?

1)Il coraggioso pollicione non ha tenuto conto che >>avrebbe dovuto>> è offensivo per tutti noi perché questo è un servizio VOLONTARIO, GRATUITO offerto da colleghi che rubano spazio alla propria vita (Le avevo risposto di notte....non se ne è neanche accorto il coraggioso !).
DOVUTO A CHI ?

2) Il suo coraggiosissimo pollicione contro ed in particolare la strampalata motivazione, è una offesa alla SUA intelligenza, perché il servizio di consulti online è equiparabile ad un consulto in carne ed ossa della vita reale (e se la pensa diversamente è ancora più irrispettoso nei nostri confronti perché vuol dire che sottostima la dignità del nostro servizio ) e se è equiparabile ...mi vuol fare credere che se LEI, cercando l'ambulatorio di NEUROLOGIA irrompesse (per suo errore !) dentro l'ambulatorio di GINECOLOGIA...Lei uscirebbe incaxxato gridando
>> Anche se non ho inserito la richiesta nell' area giusta avrei dovuto avere una risposta. Sono stato nel vostro Ospedale 3 anni fa' ed era molto piu' semplice chiedere un consulto. Ora e' un INCUBO. >> ???????????????

Provi a rifletterci !!!
Non lo farà di sicuro.....perché l'anonimato dà il coraggio , solitamente a quelli che nella vita reale ne dimostrano sempre pochissimo.

Io ho un nome e cognome e come vede ho il coraggio di dirgliele tutte in faccia, a differenza sua.
La differenza si chiama DIGNITA'

Purtroppo a causa sua la pagherà qualche altro incolpevole che potrebbe avere un bisogno reale ...e il suo destino incontrerà quello di chi potrebbe legittimamente pensare
"ma a me chi....me lo fa fare ? Ha sbagliato area ? SI ARRANGI !
Respingeranno il consulto ? E vuol dire che ne scriverà un altro se ha bisogno."

Comunque la saluto lo stesso e Le auguro tanta tanta tanta salute da non avere più bisogno di incrociare ......l'INCUBO del nostro sito.

[#3] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo Dr. Catania,io non volevo in alcun modo offenderla direttamente anzi sembra che lo abbia fatto Lei.Non mi nascondo dietro nessun anonimato se vuole Le do il mio indirizzo,data di nascita,codice fiscale e numero di telefono.Ho vissuto per 30 a New York e per la mia attivita' sono stato nei luoghi piu'malfamati di quella citta' e non ho mai avuto paura di nessuno e non incomincero'adesso che ho 72 anni .Ci possiamo inconcontrare dove e quando vuole per un caffe' o qualunque altra cosa!
Come avra' visto dalle mie corrispondenze passate sono stato sempre grato delle informazioni ricevute da MEDITALIA e ancora oggi Vi ringrazio a nome di tutti gli utenti per cio'che fate.
[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Questo è l'aspetto più bello di Internet.

Intanto le dò una forte stretta di mano ...virtuale e sono io che la ringrazio e sono contento perché nonostante sia stato non certo tenero con Lei , ho provocato l'emersione della parte più bella e vera di Lei.
Il richiamo ai "quartieri malfamati di Ney York mi fa venire in mente gli anni 90 quando ci andavo per l'annuale Maratona di N.Y. e i mie amici mi davano del pazzo irresponsabile perché allenandomi al Central Park , uscivo dall'ingresso che dà su Harlem e mi "avventuravo" da solo per poterlo visitare. (In realtà io pensavo che vestito da runner potevo stare tranquillo)
Quindi so bene, per quello che vedevo, cosa intenda per "quartieri malfamati".

Le confesso allora che io solitamente in questi rari casi in cui si rischia un conflitto virtuale e quindi in cui mi preparo ad affrontare potenziali "bulli" virtuali non replico mai, salvo complicazioni, perché seguo la regola rigida ed efficace che "IL PIU' INTELLIGENTE SMETTE PER PRIMO".

Nel suo caso c'era una anomalia che mi incuriosiva molto e per questo che l'ho voluta provocare. Di solito abbiamo a che fare con bulli virtuali, che sono dei nativi digitali. Non mi tornava che dietro la sua valutazione spropositata al mio desiderio di aiutarla veramente ci potesse essere un bullo di 72 anni. Noi possiamo sempre vedere il profilo dell'utente, in primis l'età indispensabile per l'inquadramento clinico. Io non ho fatto riferimento a questo parametro. Avrei potuto scriverle "anche Lei alla sua età...non si vergogna ?", non ho potuto farlo per proteggere la sua privacy. L'ha fatto Lei come si conviene a persone intelligenti e trasparenti e animati da buona fede.

Sono felice che ci sia stata la possibilità di chiarire e di averla potuta conoscere e pertanto Le rinnovo la forte stretta di mano virtuale.
E tanti auguri di cuore ovviamente per la sua salute !