Utente 809XXX
Gentile dottore mi chiamo Sabrina e da circa un mese accuso una specie di "compressione" alla testa come se qualcuno me la schiacciasse verso il basso e vertigini a cui segue una difficoltà di concentrazione (lavoro al computer circa otto ore al giorno) accompagnata ogni tanto da un senso di fatica a respirare che mi dura qualche minuto e da sudorazione eccessiva ( nel senso sudo anche se non fa caldo). A tratti questa pressione che ho in testa è cos' forte che mi sembra quasi di sbattere in terra. Preciso che in questi ultimi giorni la cosa si ripete spesso.Cosa potrebbe essere?
Aspetto una vostra gentile risposta in merito.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, sarebbe il caso che durante tali fenomeni riuscisse a misurare i suoi livelli pressori, per escludere una crisi ipertensiva. Pratichi comunque anche una visita oculistica, spesso tale sintomatologia è suggestiva di un'iniziale riduzione del campo visivo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 809XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore per la risposta. In effetti avevo pensato anche io che potesse essere una cosa correlata alla pressione, in genere però l'ho sempre bassa (a volte 60 di minima e 90 di massima). Cercherò di misurarmela durante questi episodi. Stanotte per esempio mi sono svegliata con la testa pesante e mi sono dovuta tirare su perchè mi mancava l'aria ma è possibile che le crisi ipertensive si manifestino anche la notte?
Grazie ancora
Cordiali saluti
Sabrina
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Sabrina, purtroppo in alcuni soggetti vi possono essere rialzi pressori solo notturni, in tali casi sarebbe utile che lei praticasse un Holter pressorio.
Auguri
[#4] dopo  
Utente 809XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore farò richietsa di un holter spero che il mio problema si risolva presto.
Cordiali saluti
Sabrina
[#5] dopo  
Utente 809XXX

Iscritto dal 2008
Mi scusi ancora dottore.Ero in ufficio e ho cominciato ad avvertire un pò compressione alla testa e senso di debolezza allora mi sono recata in farmacia e mi sono fatta misurare la pressione: minima 75-massima 120- battiti 85 al minuto. La farmacista mi ha detto che i valori della pressione sono perfetti ma che però in un soggetto con pressione di norma bassa può essere già alta. Secondo lei è così?o sono valori normali e quindi da non imputare ad ipertensione?
Grazie ancora
Sabrina
[#6] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Sabrina,
i valori riportati sono sicuramente più alti rispetto alla sua norma ma un'unica misurazione non è indicativa per parlare di ipertensione; con l'esame Holter la valutazione verrà fatta su numerose misurazioni effettuate nell'arco delle 24 ore e sarà significativa.
A margine degli approfondimenti in ambito circolatorio non trascuri la possibilità che tali sintomi possano scaturire da una condizione di intenso stress.
Cordialmente.
[#7] dopo  
Utente 809XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore, eseguirò comunque l'holter e se le farà piacere le farò sapere l'esito.
Cordiali saluti
Sabrina
[#8] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Si, ci tenga aggiornati.
Saluti.