Utente 439XXX

A seguito di un infortunio durante una partita di calcio ho subito un trauma distorsivo al ginocchio dx. Ho applicato subito del ghiaccio e non vi era versamento articolare. Vado in ospedale per una visita dopo 2 giorni e l'ortopedico dice che ho subito una distrazione al collaterale mediale, mi applica una fasciatura in tensoplast da tenere per due giorni e mi prescrive seractil 400 per 5 giorni insieme all'uso di stampelle per una settimana. E' passato più di un mese ormai ma ancora avevo dei fastidi nel comparto mediale quando facevo determinati movimenti. Decido quindi di fare una risonanza da cui l'esito: '' EDEMA SPONGIOSO OSSEO FOCALE POST-TRAUMATICO DEL CONDILO FEMORALE ESTERNO SUL VERSANTE POPLITEO. NORMALITA' DEI COLLATERALI. ROTULA ALTOPOSIZIONATA CON ASSENZA DI ALTERAZIONI AL TENDINE ROTULEO E A QUELLO DEL QUADRICIPITE. EDEMA DELLE FIBRE DEL CROCIATO ANTERIORE ED ASSENZA DI ALTERAZIONI DEL CROCIATO POSTERIORE E NORMALITA' DEL CAVO POPLITEO.'' Ora sotto consiglio del medico curante sto usando Arcoxia 120mg ma i fastidi interni non sembrano migliorare. Cosa posso fare? Delle infiltrazioni di cortisone potrebbero ridurre in maniera drastica e veloce gli edemi interni? Esiste qualche farmaco più indicato per questo genere di problematiche?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Giuseppe Centanni
20% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
verosimilmnete fare un ciclo di 6 tecar terapia
[#3] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
La tecar non è indicata più per problematiche di natura muscolare?
[#4] dopo  
Dr. Luigi Giuseppe Centanni
20% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
si ma va benissimo anche nel suo caso