Utente 424XXX
[Non fate caso all'errore di battitura, purtroppo non modificabile, del titolo.] Gentili dottori, dopo 24 giorni di linfadenopatia laterocervicale, lieve ma persistente mal di gola e un solo giorno di febbre (il primo), tornando a casa, decido di osservare la cavità orale e la faringe con una torcia allo specchio e noto la presenza di vescicole (vi allego una fotografia che ho scattato: http://it.tinypic.com/view.php?pic=15o7ygn&s=9#.WKhy0jZdG70). Benché notte, mi dirigo in ospedale, e l'internista che mi visita sospetta una mononucleosi. Tuttavia, non rileva alcun ingrossamento del fegato e della milza. Mi prescrive tre esami: radiografia toracica, emocromo e transaminasi. Attendo in ospedale l'esito, che riporto di seguito.

Sodio 143 mEq/L
Potassio 4.0 mEq/L
Cloro 103 mEq/L
Calcio 9.0 mg%
GOT 17 Ul/l
GPT 18 Ul/l
LDH 332 Ul/l
Proteina C reattiva 0.07 mg/dl

Leucociti 6810 /mmc
Eritrociti 5250000 /mmc
Emoglobina 15.5 g/dl
Ematocrito 44.7 %
Mcv 85.1 fL
Mch 29.5 pg
Mchc 34.7 g/dl
Rdw 13.4 %
Piastrine 229000 /mmc
Pct 0.25 %

Neutrofili % 49.2 %
Linfociti % 43.0 %
Monociti % 5.9 %
Eosinofili % 1.6 %
Basofili % 0.3 %
Neutrofili # 3349 #
Linfociti # 2930 #
Monociti # 2930 #
Monociti # 400 #
Eosinofili # 110 #

Tutto nella norma insomma, esame toracico compreso. L'indomani vado all'ospedale civico, dopo essermi fatto prescrivere dal medico di base i seguenti esami: Coxsackie virus, Adenovirus, Herpes simplex virus (tipo 1 e 2), EBV, HIV, tampone faringeo, PCR, emocromo, ecografia del capo e del collo e VES. Questa mattina ritiro i primi due esami pronti, HIV e HBV.
Per quanto riguarda HIV:
HIV 1/2 Ag/Ab IV generazione (CMIA) NEGATIVO 0,08 S/CO Negativo: < 1.00; Positivo: => 1.00
Ag p24 HIV 1 (ELFA) NEGATIVO 2,9 pg/mL
Negativo: < 3.0; GrayZone: => 3.0 - < 5.0; Positivo: => 5.0

Per quanto riguarda EBV:
EPSTEIN BARR VCA IgM (CLIA) NEGATIVO <10.0 Ul/mL Negativo: <20.0; GrayZone: => 20.0 - <=40.0; Positivo: > 40.0
EPSTEIN BARR EBNA IgG (CLIA) POSITIVO >600 Ul/mL Negativo: <5.0; GrayZone: => 5.0 - <=20.0; Positivo: > 20.0

Da studente di medicina, mi sorge un dubbio:
1) ho contratto recentemente la mononucleosi e, per quanto abbia già sviluppato una risposta anamnestica, continuo ad avere sintomi,
oppure
2) i sintomi che manifesto sono legati ad altro, e la mononucleosi l'ho avuta da bambino?
I miei studi mi riportano verso la seconda ipotesi. Ma se così fosse, cos'altro potrei avere? Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
431733

Cancellato nel 2018
Non ha mai avuto la mononucleosi e tanto meno ora. La positività parziale per le IgG di EBV sono un normale reperto che indica solo lo "scontro con il virus" come accade nella stragrande maggioranza della popolazione. Probabilmente i linfonodi cervicali sono solo dipesi da una discreta faringite (come emerge dalla foto), risolta la quale si è risolto il tutto. Si rilassi.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Nel frattempo ho ottenuto gli altri esiti. Tutto negativo, compreso il tampone faringeo. La ringrazio molto, dottore.

Cordialmente.